Enrico Maria Artale

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Enrico Maria Artale (Roma, 7 giugno 1984) è un regista e sceneggiatore italiano.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Laureato in filosofia presso l'Università La Sapienza di Roma nel 2007, si è diplomato al Centro Sperimentale di Cinematografia, avendo come docente principale Daniele Luchetti.

Con i suoi primi cortometraggi Allegro compreso e Hai in mano il tuo futuro ha partecipato a numerosi festival internazionali, ottenendo diversi riconoscimenti[1].

Nel 2010 ha realizzato il documentario I giganti dell'Aquila, dedicato alla squadra di rugby aquilana nei due mesi immediatamente successivi al terremoto.

Nel 2012 ha vinto il Nastro d'argento con il cortometraggio Il respiro dell’arco[2], presentato al 64º festival di Locarno e già vincitore della Spiga d'oro alla 56° Seminci e del TAU Film Fest di Tel Aviv.

Nel 2013 ha presentato il suo primo lungometraggio, Il terzo tempo[3][4], alla 70ª Mostra del Cinema di Venezia nella sezione Orizzonti[5]. Il film ha ottenuto la menzione speciale Opera Prima del Premio Pasinetti.

Nel 2016 ha presentato al 34° Torino Film Festival il lungometraggio documentario Saro, vincendo il premio come Miglior Film della sezione Italiana.doc.[6]Il film ha ricevuto una nomination come Miglior Documentario al David di Donatello.

Filmografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Allegro compreso – cortometraggio (2009)
  • I giganti dell'Aquila – documentario (2010)
  • Hai in mano il tuo futuro – cortometraggio (2011)
  • Il respiro dell'arco – cortometraggio (2011)
  • Il terzo tempo (2013)
  • Saro – documentario (2016)
  • Romulus – serie TV, episodi 1x05-1x06-1x07-1x09 (2020)

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Accursio Soldano, Lo Sciacca Fest rilancia Scimeca, in La Repubblica, 30-08-2009. URL consultato il 29-03-2014.
  2. ^ Mario Serenellini, La notte dei corti viventi, in La Repubblica, 20-09-2012. URL consultato il 29-03-2014.
  3. ^ Ciro De Caro, Premio Verdone dieci in gara, in La Repubblica, 7-02-2014. URL consultato il 29-03-2014.
  4. ^ Ilaria Urbani, Capri Hollywood, in La Repubblica, 19-12-2013. URL consultato il 29-03-2014.
  5. ^ Clara Caroli, Cinema e sport, l'accoppiata vincente, in La Repubblica, 22-02-2014. URL consultato il 29-03-2014.
  6. ^ Torino Film Festival 2016, miglior film e miglior sceneggiatura al cinese Qiwu Zang con "Il Donatore", su Il Fatto Quotidiano, 26 novembre 2016. URL consultato il 30 novembre 2016.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]