Elisabetta di Nassau

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Elisabetta di Nassau
Elisabethofnassau.jpg
Duchessa di Bouillon
In carica 15 aprile 1595 - 3 settembre 1642
Nascita Middelburg, 26 aprile 1577
Morte Sedan, 3 settembre 1642
Casa reale Casato di Nassau
Padre Gugliemo I d'Orange "Il Taciturno"
Madre Carlotta di Borbone-Montpensier
Consorte Enrico de La Tour d'Auvergne, duca di Bouillon

Elisabetta di Nassau (Middelburg, 26 aprile 1577Sedan, 3 settembre 1642) fu una principessa di Orange e duchessa consorte di Bouillon.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Era figlia di Guglielmo I d'Orange e di Carlotta di Borbone-Montpensier.

Dopo la morte di suo padre nel 1584 visse in ristrettezze economiche. NEl 1594 seguì la matrigna Louise de Coligny in Francia dove trovarono la protezione di diversi nobili protestanti. Tra questi Elisabetta conobbe Enrico de La Tour d'Auvergne, duca di Bouillon e principe di Sedan, che la chiese in moglie.

Le nozze vennero celebrate nel 1595 e la coppia ebbe otto figli:

Enrico cercò di mantenere protestante il proprio ducato ma incontrò l'ostilità degli altri nobili suoi vicini, di religione cattolica.

Durante le assenze del marito Luisa governò il ducato come reggente. Quando rimase vedova nel 1623 assunse la reggenza di suo figlio Federico Maurizio de La Tour d'Auvergne-Bouillon.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: (EN216215633 · ISNI: (EN0000 0001 3878 9244 · GND: (DE1058987658 · BNF: (FRcb10716925v (data)