Effetto Droste

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
La scatola di cioccolata Droste

L'effetto Droste è un termine olandese per un particolare tipo di pittura ricorsiva.

Un'immagine in cui è presente l'effetto Droste possiede una piccola immagine di se stessa, localizzata dove dovrebbe trovarsi se si trattasse di un'immagine reale. Questa piccola immagine inoltre contiene a sua volta una versione ancora più ridotta di se stessa, e così via. Tecnicamente non c'è limite al numero di iterazioni, ma in pratica si continua fino a quando la risoluzione permette di distinguere un cambiamento.

La dicitura "effetto Droste" fu coniata alla fine degli anni settanta del Novecento dal poeta e giornalista Nico Scheepmaker[1], il quale prese spunto dalla marca olandese di cacao Droste, sulla cui scatola era presente l'immagine di un'infermiera che teneva in mano un vassoio con una tazza e una scatola della stessa marca.

Esempi[modifica | modifica wikitesto]

Effetto Droste ricavato da elaborazione digitale di ritratto fotografico
  • Un altro marchio commerciale è quello dei formaggini francesi La vache qui rit, con una mucca adornata da orecchini che riproducono ricorsivamente la scatola dei formaggini stessi. Un vecchio marchio anch'esso francese e anch'esso di formaggio era Le berruyer.
  • Un esempio di effetto Droste può essere creato facilmente posizionando l'uno davanti all'altro due specchi. Un altro metodo consiste nel riprendere uno schermo televisivo che mostra ciò che viene ripreso.
  • Nel verso del Polittico Stefaneschi di Giotto è visibile il polittico stesso offerto a san Pietro dal committente Jacopo Caetani degli Stefaneschi.
  • L'autoritratto del pittore e illustratore statunitense Norman Rockwell.
  • La copertina dell'album Ummagumma dei Pink Floyd, in cui la fotografia del gruppo si ripete, con alcune modifiche, nella cornice di un quadro che fa parte della fotografia stessa.
  • La copertina di una versione del gioco per PC tratto dal quiz televisivo L'eredità, in cui compare Amadeus che tiene in mano e indica la custodia del gioco, con la stessa copertina.
  • Lo stemma di Agilulfo il cavaliere inesistente, protagonista dell'omonimo romanzo di Italo Calvino. Tale stemma presenta due tendaggi aperti su di uno stemma recante a sua volta due tendaggi aperti su un altro stemma più piccolo, così fino a un dettaglio infinitesimale.
  • Il video di Bohemian Rhapsody dei Queen.
  • Il disegno ricorsivo è stato utilizzato dall'artista Maurits Cornelis Escher; come in Galleria di stampe, dove partendo dallo sguardo di un visitatore ritratto a osservare il paesaggio di quadro appeso nella galleria, lo sguardo prosegue passando impercettibilmente dal dipinto al paesaggio reale ritrovandosi, dopo un percorso circolare, a osservare la nuca del visitatore attraverso la vetrata della galleria esso, in una successione potenzialmente infinita.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (NL) Droste, altijd welkom, cultuurarchief.nl.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Arte Portale Arte: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di arte