Echinacea purpurea

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Echinacea purpurea
Echinacea purpurea, Jardín Botánico, Múnich, Alemania, 2013-09-08, DD 01.jpg
Echinacea purpurea
Classificazione Cronquist
Dominio Eukaryota
Regno Plantae
Divisione Magnoliophyta
Classe Magnoliopsida
Ordine Asterales
Famiglia Asteraceae
Sottofamiglia Asteroideae
Tribù Heliantheae
Genere Echinacea
Specie E. purpurea
Classificazione APG
Regno Plantae
(clade) Eudicotiledoni
(clade) Asteridi
(clade) Euasteridi II
Ordine Asterales
Famiglia Asteraceae
Sottofamiglia Asteroideae
Tribù Heliantheae
Nomenclatura binomiale
Echinacea purpurea
(L.) Moench

Echinacea purpurea (L.) Moench è una pianta appartenente alla famiglia delle Asteraceae[1].

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

Distribuzione e habitat[modifica | modifica wikitesto]

La specie è nativa del Nord America. Il suo areale va dalla Virginia all'Ohio e al Michigan, spingendosi a sud sino alla Georgia e la Louisiana.

Usi[modifica | modifica wikitesto]

Exquisite-kfind.png Lo stesso argomento in dettaglio: Echinacea (botanica).

La specie è nota per le sue proprietà medicinali: è usata nella preparazione di farmaci che rafforzano il sistema immunitario.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Echinacea purpurea in The Plant List. URL consultato il 7 aprile 2015.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

botanica Portale Botanica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di botanica