Dona Ivone Lara

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Dona Ivone Lara
Quinteto em Branco e Preto e D. Ivone Lara (2449338907).jpg
NazionalitàBrasile Brasile
GenereMúsica popular brasileira
Samba
Periodo di attività musicale1946 – 2018
Album pubblicati16
Sito ufficiale

Dona Ivone Lara, pseudonimo di Yvonne Lara da Costa (Rio de Janeiro, 13 aprile 1921Rio de Janeiro, 16 aprile 2018), è stata una cantante e compositrice brasiliana.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Nata a Rio de Janeiro nel 1921, rimase orfana di padre a tre anni e di madre a dodici e venne allevata dagli zii che le fecero imparare a suonare il cavaquinho e ad apprezzare il samba assieme al cugino Fuleiro[1]. Fu alunna di Lucília Villa-Lobos, moglie di Heitor Villa-Lobos.

Dona Ivone Lara, Lúcio Alves, Monarco, 1977.

Si diplomò infermiera specializzata in terapia occupazionale e lavorò come assistente sociale in vari ospedali psichiatrici dello stato di Rio de Janeiro, dove fu collega di Nise da Silveira.

Dopo il matrimonio a 25 anni con Oscar Costa, della Escola de Samba Prazer da Serrinha, passò alla Escola Império Serrano, nel 1947 e ne compose l'inno Nasci para sofrer e Não me perguntes. Il successo arriva nel 1965, quando divenne la prima donna a comporre un inno per una scuola di samba con Os cinco bailes da história do Rio.

Dal 1977, anno della pensione, si dedica interamente alla carriera artistica e ha scritto canzoni per Clara Nunes, Roberto Ribeiro, Maria Bethânia, Caetano Veloso, Gilberto Gil, Paula Toller, Paulinho da Viola, Beth Carvalho, Mariene de Castro, Roberta Sá, Marisa Monte e Dorina.

Nel 2008 ha cantato Mas Quem Disse Que Eu Te Esqueço inserita nel progetto Samba Social Clube.

Nel 2012, fu festeggiata col brano Dona Ivone Lara: O enredo do meu samba dalla Scuola Império Serrano.

Discografia[modifica | modifica wikitesto]

  • 1970 - Sambão 70
  • 1972 - Quem samba fica?
  • 1974 - Samba minha verdade, minha raiz
  • 1979 - Sorriso de criança
  • 1980 - Serra dos meus sonhos dourados
  • 1981 - Sorriso negro
  • 1982 - Alegria minha gente
  • 1985 - Ivone Lara
  • 1986 - Arte do encontro (con Jovelina Pérola Negra)
  • 1998 - Bodas de ouro
  • 1999 - Um natal de samba (con Délcio Carvalho)
  • 2001 - Nasci para sonhar e cantar
  • 2004 - Sempre a cantar (con Toque de Prima)
  • 2009 - Canto de Rainha (DVD)
  • 2010 - Bodas de Coral (con Délcio de Carvalho)
  • 2010 - Nas escritas da vida (con Bruno Castro)

Note[modifica | modifica wikitesto]

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN107149957 · ISNI (EN0000 0001 1454 4971 · LCCN (ENn83172201 · GND (DE140452664 · BNF (FRcb140431178 (data) · WorldCat Identities (ENn83-172201