Domenico Castorina

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Domenico Castorina (Catania, 27 gennaio 1812Torino, 21 marzo 1850) è stato uno scrittore italiano.

L'opera[modifica | modifica wikitesto]

La sua opera più famosa fu I tre alla difesa di Torino nel 1706 racconto pubblicato a Torino presso Carlo Schiepatti nel 1847 e proposto da Antonino Abate come lettura all'allievo Giovanni Verga [1]. Fu anche autore di un poema epico, Cartagine distrutta, pubblicato a Catania presso Carmelo Pastore nel 1835, poi presso Pietro Giuntini nel 1837, del poema Napoleone a Mosca (Torino, Stamperia Ferrero, Vertamy e comp.a, 1845), dei canti lirici Nuova Grecia (Torino, Tip. Castellazzo e Degaudenzi, 1849), dell'ode In morte del re Carlo Alberto (Torino, Tip. Castellazzo e Degaudenzi, 1849).

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Sarah Zappulla Muscarà, Invito alla lettura di Verga, Milano, Mursia, 1984, pag. 37

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN52036672