Diocesi di Sala Consilina

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Sala Consilina
Sede vescovile titolare
Dioecesis Consilina seu Marcellianensis
Chiesa latina
Vescovo titolaresede vacante
Istituita1968
StatoItalia
Diocesi soppressa di Sala Consilina
ErettaIV secolo ?
SoppressaVIII secolo
Dati dall'annuario pontificio
Sedi titolari cattoliche

La diocesi di Sala Consilina (in latino: Dioecesis Consilina seu Marcellianensis) è una sede soppressa e sede titolare della Chiesa cattolica.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

La diocesi di Marcelliano o Consilino (o anche Cosilino) è un'antica sede episcopale della Campania, fondata forse durante il pontificato di papa Marcello I (308-309).

Tre sono i vescovi noti di questa sede: Sabino, menzionato sul finire del V secolo nell'epistolario di papa Gelasio I; Latino, diacono della chiesa di Grumento, eletto attorno al 558/560 e menzionato in una lettera di papa Pelagio I; e Lando[1], vescovo Cosilino o Consilino, presente al sinodo romano del 743.

Importante testimone della chiesa di Marcelliano (Marcellianum) fu Cassiodoro, che agli inizi del VI secolo visitò la città ed il suo battistero, i cui ruderi si trovano nella contrada San Giovanni in Fonte di Sala Consilina.

La diocesi scomparve dopo l'VIII secolo, al tempo delle guerre iconoclaste che hanno sottratto parte del sud Italia alla giurisdizione ecclesiastica di Roma per unirla a quella del patriarcato di Costantinopoli; e alle concomitanti distruzioni operate dai Saraceni. La diocesi, che si estendeva probabilmente sul Vallo di Diano, fu unita alla diocesi di Paestum-Capaccio.

Dal 1968 Marcelliano o Consilino è una sede vescovile titolare della Chiesa cattolica con il nome di Sala Consilina; la sede è vacante dal 21 dicembre 2018.

Cronotassi dei vescovi[modifica | modifica wikitesto]

  • Sabino † (prima del 494/495 - dopo il 496 ?)
  • Latino † (circa 558/560 - ?)
  • Lando ? † (menzionato nel 743)

Cronotassi dei vescovi titolari[modifica | modifica wikitesto]

  • Pieter Antoon Nierman † (21 maggio 1969 - 29 novembre 1970 dimesso)
  • Ramón Mantilla Duarte, C.SS.R. † (16 gennaio 1971 - 26 aprile 1977 nominato vescovo di Garzón)
  • Hugo Eugenio Puccini Banfi (9 dicembre 1977 - 4 dicembre 1987 nominato vescovo di Santa Marta)
  • Gerard Bernacki † (18 marzo 1988 - 21 dicembre 2018 deceduto)

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Circa l'attribuzione di questo vescovo alla diocesi di Consilino, le fonti non sono unanimi. Negli atti del concilio del 743, riportati secondo l'edizione delle Monumenta Germaniae Historica (Concilia Archiviato il 14 novembre 2016 in Internet Archive., II.1, pp. 23-24), è documentata la presenza di Ladu Consis, ossia vescovo di Conza.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Diocesi Portale Diocesi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di diocesi