Dīmītrīs Tsaldarīs

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da Dimitris Tsaldaris)
Jump to navigation Jump to search
Dīmītrīs Tsaldarīs
Tsaldaris.JPG
Dimitris Tsaldaris con la maglia della Dinamo Basket Sassari
Nazionalità Grecia Grecia
Altezza 196 cm
Peso 95 kg
Pallacanestro Basketball pictogram.svg
Ruolo Guardia
Squadra Doxa Lefkadas
Carriera
Squadre di club
2001-2004non conosciuta Alimos52+ (578+)
2004-2005Peristeri
2005-2006Panellīnios26 (160)
2006-2009Aris Salonicco 76 (494)
2009NSB Napoli18 (149)
2009-2010Sutor Montegranaro21 (171)
2010-2011Dinamo Sassari33 (320)
2011-2012Aris Salonicco 18 (147)
2012Reyer Venezia0 (0)
2012-2013Kolossos Rodi10 (121)
2013Pall. Biella
2013-2015Neas Kīfisias
2015Drama
2015-Doxa Lefkadas
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 30 giugno 2017

Dīmītrīs Tsaldarīs, in greco Δημήτρης Τσαλδάρης (Pireo, 7 marzo 1980), è un cestista greco.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Ha iniziato la sua carriera da cestista professionista nel 2001 nella sua nazione, la Grecia, dove è rimasto sino 2009 (giocando in 4 squadre diverse nell'arco di 8 stagioni). Nel 2006 è stato eletto Miglior Giovane del Campionato greco. Ha partecipato a 2 edizioni dell'All Star Game del Campionato greco (2008 e 2009).

Approda in Italia nell'ottobre del 2009 alla Nuova A.M.G. Sebastiani Basket Rieti[1] per poi trasferirsi a metà dell'anno alla Sutor Montegranaro[2] dove disputa un buon campionato realizzando una media di 8,1 punti per partita e terminando la stagione al sesto posto della classifica.

Nei play-off successivi Montegranaro perde 3-0 contro l'Olimpia Milano. Nel luglio del 2010 ha firmato un contratto con la Dinamo Basket Sassari[3].

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ La Martos Napoli ingaggia Dimitrios Tsaldaris, notizia tratta dal sito PianetaBasket.com
  2. ^ Montegranaro, ingaggiato Dimitrios Tsaldaris, notizia tratta dal sito PianetaBasket.com
  3. ^ Dinamo: arriva l'ala greca Dimitrios Tsaldaris, notizia tratta dal sito SassariWeb.info

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]