Diego Gonzaga

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Diego Gonzaga
Nascita Madrid, 30 settembre 1582
Morte Castiglione delle Stiviere, 19 agosto 1597
Dinastia Gonzaga
Padre Ferrante Gonzaga
Madre Marta Tana

Diego Gonzaga (Madrid, 30 settembre 1582Castiglione delle Stiviere, 19 agosto 1597) è stato un nobile italiano.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Ottavo figlio di Ferrante, primo marchese di Castiglione e di Marta Tana di Santena, nacque a Madrid presso la corte reale dove si trovava la famiglia e gli fu posto il nome Diego in omaggio all'infante di Spagna[1]. Alla morte del padre, nel 1586, ricevette alcuni possedimenti di Castiglione assieme al fratello Cristierno.

Solferino, piazza castello.

Nel 1597 si trasferì con la madre Marta a Solferino, sua dimora dopo la morte del secondogenito Rodolfo, assassinato a Castel Goffredo nel 1593. Il 18 agosto quell'anno Diego e la madre furono sequestrati nel loro castello da una decina di uomini armati, capeggiati dal capitano Alessio Bertolotti,[2] allo scopo di condurli a Castiglione e, sotto la minaccia delle armi, farsi aprire le porte del maniero, con lo scopo di assassinare il marchese Francesco. La congiura fallì. Per vendetta la madre fu pugnalata ma si salvò e il figlio Diego fu colpito da un colpo d'archibugio e morì tra atroci sofferenze.

Alla sua morte i suoi beni di Castiglione e Solferino furono divisi tra i fratelli Francesco e Cristierno.

Ascendenza[modifica | modifica wikitesto]

Albero genealogico di tre generazioni di Diego Gonzaga
Diego Gonzaga Padre:
Ferrante Gonzaga
Nonno paterno:
Aloisio Gonzaga
Bisnonno paterno:
Rodolfo Gonzaga
Bisnonna paterna:
Caterina Pico
Nonna paterna:
Caterina Anguissola
Bisnonno paterno:
Gian Giacomo Anguissola
Bisnonna paterna:
Angela Tedeschi
Madre:
Marta Tana
Nonno materno:
Baldassarre Tana
Bisnonno materno:
Ercole Tana
Bisnonna materna:
Elena di Mondonio
Nonna materna:
Anna della Rovere
Bisnonno materno:
Girolamo della Rovere
Bisnonna materna:
Maria Grimaldi

Note[modifica | modifica wikitesto]

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Massimo Marocchi, I Gonzaga di Castiglione delle Stiviere. Vicende pubbliche e private del casato di San Luigi, Verona, 1990.
  • Massimo Marocchi, Principi, santi, assassini, Mantova, 2015, ISBN 978-88-95490-74-8.