Diario di una schiappa (serie)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Logo del libro

Diario di una schiappa (Diary of a Wimpy Kid) è una serie di libri per ragazzi scritta dall'autore e fumettista Jeff Kinney[1]. Tutti i libri principali sono strutturati come diari del personaggio principale, Greg Heffley, e sono composti da vignette rappresentati le avventure quotidiane di Greg. Dall'uscita della versione online nel maggio 2004, la maggior parte dei libri ha ottenuto recensioni positive e successo commerciale. Nel 2020, più di 250 milioni di copie sono state vendute a livello globale[2].

Il primo, il secondo, il quarto e il nono libro sono stati adattati in film della 20th Century Fox.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Greg Heffley, un ragazzino di undici anni un po' sfortunato nella propria vita, deve affrontare la scuola media. Nei vari libri sarà il protagonista di una serie di eventi con i suoi genitori e il suo migliore amico, l'infantile Rowley Jefferson. I due cercano di passare il tempo in modo originale e divertente sfuggendo ai bulli, corteggiando tante ragazze e andando in giro per il quartiere. I temi dominanti sono l'amicizia, il rapporto con i genitori, il rapporto con i fratelli e alcune cotte. Si tratta di fatto di una serie di diari che Greg, convinto di diventare presidente una volta adulto, ha intenzione di far leggere ai giornalisti come risposte alle loro numerose domande.

Cronologia[modifica | modifica wikitesto]

  1. Diario di una schiappa (Diary of a Wimpy Kid, 2007), pubblicato in Italia nel 2008
  2. Diario di una schiappa - La legge dei più grandi (Diary of a Wimpy Kid: Rodrick Rules, 2008), pubblicato in Italia nel 2009
  3. Diario di una schiappa - Ora basta! (Diary of a Wimpy Kid: The Last Straw, 2009), pubblicato in Italia nel 2010
  4. Diario di una schiappa - Vita da cani (Diary of a Wimpy Kid: Dog Days, 2009), pubblicato in Italia nel 2011
  5. Diario di una schiappa - La dura verità (Diary of a Wimpy Kid: The Ugly Truth, 2010), pubblicato in Italia nel 2012
  6. Diario di una schiappa - Si salvi chi può! (Diary of a Wimpy Kid: Cabin Fever, 2011), pubblicato in Italia nel 2013
  7. Diario di una schiappa - Guai in arrivo! (Diary of a Wimpy Kid: The Third Wheel, 2012), pubblicato in Italia nel 2014
  8. Diario di una schiappa - Sfortuna nera (Diary of a Wimpy Kid: Hard Luck, 2013), pubblicato in Italia nel 2014
  9. Diario di una schiappa - Portatemi a casa! (Diary of a Wimpy Kid: The Long Haul, 2014), pubblicato in Italia nel 2015
  10. Diario di una schiappa - Non ce la posso fare! (Diary of a Wimpy Kid: Old School, 2015), pubblicato in Italia nel 2016
  11. Diario di una schiappa - Avanti tutta! (Diary of a Wimpy Kid: Double Down, 2016), pubblicato in Italia nel 2017
  12. Diario di una schiappa - Una vacanza da panico (Diary of a Wimpy Kid: The Getaway, 2017), pubblicato in Italia nel 2018
  13. Diario di una schiappa - Giorni da brivido (Diary of a Wimpy Kid: The Meltdown, 2018), pubblicato in Italia nel 2019
  14. Diario di una schiappa - Disastro totale (Diary of a Wimpy Kid - Wrecking Ball, 2019), pubblicato in Italia nel 2020
  15. Diario di una schiappa - Colpito e affondato! (Diary of a Wimpy Kid - The Deep End, 2020), pubblicato in Italia nel 2021
  16. Diario di una schiappa - Bel colpo (Diary of a Wimpy Kid - Big Shot, 2021), pubblicato in Italia il 28 ottobre 2022

Edizioni speciali[modifica | modifica wikitesto]

Trasposizioni cinematografiche[modifica | modifica wikitesto]

Sulla base dei romanzi di Jeff Kinney sono stati tratti quattro film:

Nella versione speciale in DVD del primo film sono contenute sedici pagine del libro La dura verità, mentre in quella del terzo film sono contenute sedici pagine del libro Si salvi chi può!

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) David Browne, The Wonderful World of Wimpy, su Parade: Entertainment, Recipes, Health, Life, Holidays, 20 marzo 2011. URL consultato il 28 gennaio 2021.
  2. ^ (EN) Emma Kantor, Wimpy Kid 15 Cover and Title Revealed, su Publishers Weekly, 26 maggio 2020. URL consultato il 9 luglio 2021.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

  Portale Letteratura: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di letteratura