Diario di una schiappa

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Nota disambigua.svg Disambiguazione – Se stai cercando altri significati, vedi Diario di una schiappa (disambigua).
Diario di una schiappa
Titolo originaleDiary of a Wimpy Kid
AutoreJeff Kinney
1ª ed. originale2007
1ª ed. italiana2008
Genereromanzo
SottogenereRacconto umoristico
Lingua originaleinglese
AmbientazioneStati Uniti
ProtagonistiGreg Heffley
SerieDiario di una schiappa
Seguito daDiario di una schiappa - La legge dei più grandi

Diario di una schiappa (Diary of a Wimpy Kid) è un libro scritto da Jeff Kinney nel 2007 negli Stati Uniti d'America, uscito in Italia nel 2008 per Editrice Il Castoro con la traduzione di Rossella Bernascone. Il libro racconta le sfortunate vicende di un ragazzino di undici anni di nome Gregory Heffley, con molta ironia. Il libro è diventato in poco tempo un best seller con 60 milioni di copie vendute, superando nelle classifiche addirittura scrittori come Dan Brown[1]; ha dato vita ad una serie considerata tra i più importanti fenomeni editoriali per ragazzi degli ultimi anni.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Prima di Halloween, Greg e il suo amico Rowley vanno in una casa infestata e, dopo esserne usciti spaventatissimi ma soddisfatti, decidono di costruire una casa fantasma anche loro per guadagnare soldi; I genitori di Greg non accettano di fargli costruire la casa fantasma da loro, così decidono di costruirla nello scantinato della casa di Rowley. Alla fine però perdono troppo tempo, e nella mezz'ora che gli resta riescono a fare solo il "Lago di Sangue" (che è la vecchia piscinetta di Rowley riempita con mezzo barattolo di salsa di pomodoro) e il "corridoio delle grida" (un letto con Greg e Rowley che urlano alle estremità). La casa si rivela un fallimento, in quanto il primo bambino che entra si blocca spaventato sotto il letto e non vuole più venire fuori. Allora i due si danno appuntamento alla notte del 31 ottobre per andare a bussare alle case e raccogliere più dolci possibili con il classico "Dolcetto o scherzetto?". Purtroppo, per una serie di peripezie, vengono seguiti da Frank e Manny, padre e fratellino di Greg, andando lentissimi, e quando se ne liberano incontrano dei ragazzi delle superiori che li inseguono per inzupparli con un estintore. Alla fine riescono a scappare da questi bulli nascondendosi a casa della loro nonna (che tiene una chiave sotto lo zerbino), ma Frank fa loro per errore un gavettone lanciando dell'acqua messa in un bidone della spazzatura, così si bagnano quasi tutti i dolci che avevano raccolto. Greg conclude mestamente quest'avventura dicendo: "Credo che il prossimo Halloween starò a casa e mangerò i biscotti che Mamma tiene nella ciotola sul frigo".

In occasione delle feste natalizie, la scuola organizza uno spettacolo teatrale, una rappresentazione della storia de "Il meraviglioso mago di Oz", recitato dagli studenti, e Greg viene obbligato dalla madre a partecipare; cerca quindi in tutti i modi di non essere selezionato, ma viene comunque preso nello spettacolo. Per fortuna gli viene assegnata la parte che aveva richiesto lui, cioè quella dell'albero, che lui aveva desiderato perché gli alberi dovrebbero tirare le mele in testa a Dorothy, che è interpretata da Patty Farrell, studentessa modello della sua classe, odiata praticamente da tutti, di cui Greg si vuole vendicare per via del fatto che gli ha fatto prendere un'insufficienza in una verifica, quindi gli sembrava l'occasione adatta.

Lo spettacolo viene fatto prima delle vacanze ed è un completo disastro, in quanto nessuno ricorda le parti (durante le prove, la professoressa di musica Norton suggeriva a tutti in continuazione) e molti ruoli hanno dato problemi; inoltre il fratello maggiore di Greg, Rodrick, è venuto alla recita vestito elegante per filmarla e umiliarlo. Greg riesce a non farsi umiliare non cantando la canzone scritta per gli alberi e concludendo lo spettacolo tirando una mela a Patty Farrell. In compenso ha rovinato lo spettacolo di Natale guadagnandosi l'odio della professoressa Norton e degli spettatori, compresa la madre Susan.

A Natale, Greg sotto l'albero ha trovato un milione di regali per Manny (tutti quelli che aveva chiesto), mentre lui ha solo un paio di pacchetti con libri o calzini. Dal canto suo, ha regalato a Manny un elicottero giocattolo, a Rodrick un libro sui gruppi rock (anche se quest'ultimo gli aveva regalato un libro di "Minicoccole", che a detta di Greg è il peggior fumetto del mondo), mentre a Susan e Frank ha regalato le solite cose tipo tazze, cappelli o qualcos'altro. Per il pranzo di Natale, i parenti sono arrivati alle 11, tutti tranne lo zio Charlie, che si presenta a mezzogiorno. Greg spera che almeno lui gli abbia regalato un videogioco che si chiama Twisted Wizard, che Greg desidera fortemente, ma lo zio gli regala una sua foto con tanto di cornice. Qui Greg scrive: "Credo di non essere riuscito a nascondere la delusione, e Mamma si è arrabbiata. Posso soltanto dire che sono contento di non essere un grande, perché se dovessi far finta di apprezzare il genere di regali che ricevono loro, non so se ci riuscirei".

Poco dopo, però, Frank lo chiama e lo porta in cantina, dove Greg trova una panca bilanciere che il genitore gli aveva comprato per prepararsi prima degli allenamenti di wrestling che si sarebbero tenuti a scuola, senza sapere che il corso era già terminato e che il regalo non sarebbe servito a nulla. Infine, Susan dà a Greg un regalo, ma non è il videogioco, bensì un maglione in origine destinato alla beneficenza e che, per uno scambio di pacchi causato dall'aver utilizzato lo stesso genere di carta per il confezionamento, finisce per arrivare a Greg al posto del desiderato dono, che probabilmente è finito in beneficenza. Greg va quindi a trovare Rowley e gli regala il "Minicoccole", ricevendo in cambio un triciclo. Rowley, felice per il fumetto che gli è stato regalato, consente a Greg di giocare al videogioco che desiderava per Natale.

Greg e Rowley provano a divertirsi col triciclo, facendo un gioco particolare: Rowley scende dalla collina in picchiata e Greg deve colpirlo. Una volta, però, per sbaglio fa cadere Rowley e gli rompe il braccio. Il ragazzo è costretto quindi a mettersi il gesso, e questo gli procura delle attenzioni da parte delle ragazze che provocano in Greg invidia. Dopo un periodo, quest'ultimo e Rowley decidono di entrare nel servizio d'ordine con un compito speciale: accompagnare i bambini dell'asilo vicino a casa. Questo procura ai due un potere e delle attenzioni, che viene rovinato quando Greg, da solo perché Rowley aveva un compito in classe, spaventa i bambini con dei vermi. Rowley viene accusato, ma poi si scopre la verità e Greg viene punito. Questo fa litigare i due, ma la lite finisce quando i bulli di Halloween capiscono chi sono i due coinvolti nella rissa e costringono Rowley a mangiare il Formaggio, una fetta di formaggio stanziata sul campo da basket da oltre un anno. Greg e Rowley si riappacificano quando i compagni si rendono conto che il Formaggio non era più sul campo e Greg dice di averlo mangiato per aiutare il suo amico a non fare brutta figura.

Personaggi[modifica | modifica wikitesto]

  • Gregory "Greg" Heffley: è un ragazzino di undici anni che appare piuttosto sfortunato e si definisce una schiappa. In effetti sembra proprio che qualsiasi cosa che cerca di fare non gli vada per il verso giusto. Ha un fratello maggiore, Rodrick, e uno minore, Manny. Greg non è molto sportivo e non va molto bene a scuola (a tale riguardo ritiene che la scuola media sia la cosa più stupida mai inventata), e la sua unica grande passione sono i videogiochi, in cui è molto bravo. Il suo migliore amico è Rowley Jefferson, anche se molte volte Greg approfitta della sua ingenuità e infantilità per fargli fare quello che vuole.
  • Rowley Jefferson : è il migliore amico di Greg e ha la sua stessa età. Ha conosciuto Greg un paio di anni prima alle elementari, e da quel momento sono diventati quasi inseparabili (anche se Greg dice di aver preso Rowley sotto la sua protezione in quanto gli faceva un po' pena). La famiglia di Rowley è molto ricca, e Greg cerca spesso di approfittarsi di lui per questo motivo. Rowley è molto ingenuo e infantile, motivo per cui si fa sempre sottomettere sia da Greg sia da altri suoi coetanei, che gli fanno moltissimi scherzi, però nonostante tutto finisce sempre per avere un discreto successo con le ragazze, cosa di cui Greg è molto invidioso.
  • Rodrick Heffley: è il fratello maggiore di Greg. Ha 18 anni. È molto prepotente con Greg, che è costretto a subire fin dalla nascita i suoi soprusi e scherzi. È membro di una band musicale, i Löded Diper (trascrizione errata della pronuncia di Loaded Diaper, che significa "Pannolino Pieno"), di cui è il batterista. Greg dice a questo proposito: Forse pensate che l'abbia scritto così per dargli un'aria più interessante, ma se gli chiedeste come si scrive veramente, cadrebbe dalle nuvole. La band di Rodrick suona musica heavy metal e, a detta di Greg e di suo padre, fa delle canzoni orribili.
  • Manny Heffley: è il fratello minore di Greg. Ha 3 anni ed è il classico bambino viziatissimo, coccolato e iperprotetto dai genitori. Greg non sopporta per niente Manny, perché alla sua nascita pensava che avrebbe potuto fargli tutti gli scherzi che Rodrick faceva a lui, motivo per cui inizialmente era molto contento quando ha saputo che gli sarebbe nato un fratellino, ma ha dovuto ricredersi, perché Manny, a differenza di Greg quando era piccolo, è stato sempre iperprotetto e privilegiato dai genitori, che chiudono sempre un occhio di fronte alle sue marachelle (per fare solo un esempio, a Natale riceve tutti i moltissimi giochi che vuole). Inoltre, da quando ha iniziato a parlare, è un grande spione, impara subito le parolacce che sente e chiama il protagonista con il soprannome di "Bubby" (ha iniziato a chiamarlo così da bebè in quanto non riusciva a dire "Greg" e nessuno gli ha poi fatto perdere tale abitudine), infastidendolo molto.
  • Susan Heffley: è la madre di Greg e dei suoi fratelli. È una madre gentile ma piuttosto severa (tranne con il figliolo minore Manny). È iscritta a molte associazioni di genitori ed è molto autoritaria con il marito Frank, infatti nei litigi la spunta sempre, tranne quando farebbe comodo a Greg.
  • Frank Heffley: è il padre di Greg e dei suoi fratelli. È tendenzialmente un buon padre, ma si rivela spesso ingiusto con i suoi figli perché essi lo deludono nelle sue aspettative. Frank vorrebbe infatti che i suoi figli fossero sportivi o comunque primeggiassero in qualcosa. Questo aspetto del suo carattere emergerà nel terzo libro. Odia il genere musicale heavy metal, che è la musica della banda di suo figlio Rodrick, ed è un grande esperto della guerra civile americana, di cui costruisce e perfeziona continuamente un plastico che tiene in cantina.
  • Fregley: è un ragazzo del quartiere coetaneo di Greg, molto strano, che si esprime con un linguaggio particolare tutto suo: ad esempio, per dire che ha bisogno di andare in bagno dice: Suuucco! Suuuccooo!. Fregley è contemporaneamente molto goloso ed allergico agli zuccheri, e questo gli provoca spesso delle assurde crisi. Ha grandi problemi di igiene personale, motivo per cui è stato sospeso per un breve periodo dalla scuola.
  • Holly Hills: è la quarta ragazza più bella della scuola, di cui Greg è innamorato (le prime tre sono già fidanzate) ma non riesce mai a fare colpo su di lei, accumulando figuracce e brutte figure (una volta Holly lo scambia addirittura per Fregley). Ha una sorella maggiore di nome Heather, anche lei molto bella, di cui Greg si innamora nel quarto libro e di cui anche Rodrick è stato innamorato.
  • Zio Charlie: è uno zio di cui Greg parla spesso. Ogni Natale Greg gli chiede la cosa che desidera di più, ma Charlie, dopo aver promesso al nipote di accontentarlo, puntualmente non capisce cosa egli esattamente voglia e lo delude sempre.
  • Bill Walter: è il cantante solista dei Löded Diper. Ha 35 anni ma non lavora e vive ancora con i suoi genitori. Rodrick lo ha conosciuto mentre dormiva per strada per acquistare la notte prima i biglietti di un concerto heavy metal (occasione in cui Bill voleva "scroccargli" una patatina). Frank Heffley è terrorizzato che Rodrick si metta in testa di seguire il suo esempio.
  • Chirag Gupta: è un amico e compagno di classe di Greg. Chirag è di origini indiane ed è molto basso, tanto che Greg dice: Se fossi io a decidere, farei le classi in base all'altezza e non all'età. Ma anche questa non sarebbe una soluzione perché gente come Chirag Gupta sarebbe ancora in prima elementare. Nei libri ha spesso un ruolo marginale, mentre nei film vengono ampliate le sue parti.
  • Coach Malone: è l'insegnante di educazione fisica della scuola di Greg. Forte e tenace, ha un carattere vendicativo: quando nel film Pete e Seby costringono Greg e Rowley a mangiare il formaggio, lui arriva e caccia via lui e i suoi amici.
  • Patty Farrell: è una ragazza "secchiona", sempre nevrotica e antipatica al compagno di classe Greg (e anche a tutti i suoi compagni di classe) per il suo voler sempre comandare in qualsiasi situazione. La madre di Patty è la direttrice del consiglio scolastico dei genitori e per questo la ragazza ne approfitta minacciando di chiamarla se qualcosa non va come lei vuole.
  • Nonno: è il padre di Frank. Vive in una residenza per anziani chiamata Happy Residence. Greg è dichiaratamente il suo nipote preferito.
  • Nonna: è la madre di Susan e abita qualche strada dopo gli Heffley. Chiama tutti i suoi tre nipoti "cocco di nonna" ma dichiara che il suo preferito è, ovviamente, Manny.
  • Cesar Robinson: compare nella scena in cui i due amici decidono di entrare nel servizio d'ordine della scuola.
  • Albert Sandy: è un amico di Greg che racconta cose molto strane, come per esempio che in Cina un uomo sarebbe riuscito a fare un salto di tre metri scavando una buca. Molto spesso i suoi compagni gli danno del bugiardo, ma Greg arriva più di una volta a credergli.
  • Zio Joe: è il fratello minore di Frank ed è caratterialmente il suo esatto contrario. Greg gli chiederà di dire alla sua famiglia di regalargli un cane, ma il tentativo fallirà.
  • NonnaBis: è la bisnonna della famiglia Heffley. Ha 95 anni e vive ancora nella casa dove è nata. A casa sua si svolgono le feste e i ritrovi di famiglia.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Retro di copertina di "Vita da cani".

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

  Portale Letteratura: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di letteratura