Daria Bonfietti

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Daria Bonfietti
Daria Bonfietti.jpg

Senatore della Repubblica Italiana
Legislature XIII, XIV
Gruppo
parlamentare
Sinistra Democratica-DS
Coalizione L'Ulivo
Circoscrizione Emilia Romagna
Collegio 5, Imola (XIII) e 8, Bologna-Mirandola (XIV)
Sito istituzionale

Deputato della Repubblica Italiana
Legislature XII
Gruppo
parlamentare
Progressisti-Federativo
Circoscrizione XI Emilia Romagna
Collegio 16 Bologna-Pianoro
Sito istituzionale

Dati generali
Partito politico Partito Democratico della Sinistra (1994-1998)
Democratici di Sinistra (1998-2006)
Titolo di studio Laurea in scienze politiche
Professione insegnante

Daria Bonfietti (Mantova, 5 luglio 1945) è una politica italiana.

Suo fratello, Alberto, morì il 27 giugno 1980 nel disastro aereo noto come strage di Ustica; nel 1988 ella è stata pertanto cofondatrice dell'associazione dei parenti delle vittime della sciagura (finalizzata a perseguire l'accertamento delle relative verità e responsabilità), di cui è altresì presidente.

Nel 1994 si candida alla Camera dei deputati per il Partito Democratico della Sinistra, all'interno della coalizione Alleanza dei Progressisti, guidata da Achille Occhetto; risulta eletta nel collegio 16 (Bologna-Pianoro) della circoscrizione dell'Emilia Romagna. A Montecitorio aderisce al gruppo parlamentare Progressisti-Federativo (che riunisce PDS, La Rete, Cristiano Sociali e Verdi) ed entra a far parte della commissione parlamentare d'inchiesta sul terrorismo in Italia e sulle cause della mancata individuazione dei responsabili delle stragi, di cui diviene segretaria. Siede inoltre nelle commissioni giustizia e finanze.

Nel 1996 passa al Senato della Repubblica, venendo eletta per il PDS nel collegio di Imola; cinque anni dopo è riconfermata a Palazzo Madama nel collegio di Bologna-Mirandola per i Democratici di Sinistra. Alla camera alta partecipa alle commissioni giustizia, infanzia, affari esteri-emigrazione, finanze e tesoro, tutela e promozione dei diritti umani; è inoltre inclusa nella delegazione italiana all'assemblea parlamentare dell'OSCE.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]