Daniel Wallace

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Daniel Wallace

Daniel Wallace (Birmingham, 22 gennaio 1959) è uno scrittore statunitense.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Nato a Birmingham, in Alabama nel 1979, vive a Chapel Hill dove insegna all'Università della Carolina del Nord. Ha pubblicato diversi racconti su varie riviste letterarie ma è celebre soprattutto per essere l'autore del romanzo Big Fish: A Novel of Mythic Proportions, da cui Tim Burton nel 2003 ha tratto il film Big Fish - Le storie di una vita incredibile[1].

Opere[modifica | modifica wikitesto]

  • Big Fish (Big Fish: A Novel of Mythic Proportions) (1998), Milano, Tropea, 2003 - Milano, Il Saggiatore, 2014
  • Ray in Reverse (2000)
  • Il re dei cocomeri (The Watermelon King) (2003), Milano, Tropea, 2006
  • O Great Rosenfeld! (2005)
  • O Great Rosenfeld! Part the 2 (2005)
  • Off the Map (2005)
  • Mr. Sebastian e l'ombra del diavolo (Mr. Sebastian and the Negro Magician) (2007), Roma, Newton Compton, 2008
  • The Kings and Queens of Roam (2013)

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Scheda dell'autore, newtoncompton.com. URL consultato il 14 maggio 2017.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: (EN118446265 · LCCN: (ENn95004187 · ISNI: (EN0000 0001 2033 1761 · GND: (DE120850761 · BNF: (FRcb14537228t (data)