Daniel Balavoine

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Daniel Balavoine
Daniel Balavoine.jpg
NazionalitàFrancia Francia
GenerePop
Periodo di attività musicale1971 – 1986
Album pubblicati11
Studio8
Live3
Sito ufficiale

Daniel Balavoine (Alençon, 5 febbraio 1952Rharous, 14 gennaio 1986[1]) è stato un cantautore francese.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Fu un rappresentante ampiamente popolare della musica francese ed ispirò molti cantanti degli anni 80 come Jean-Jacques Goldman e Michel Berger, il suo amico più stretto.

Prese anche parte alla vita politica francese, viene ricordato per il suo confronto verbale del 1980 con François Mitterrand.

Morte[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Rally Dakar 1986.

Nel 1986 fu invitato dall'amico Thierry Sabine ad assistere alla Parigi-Dakar. Era a bordo di un elicottero assieme a Sabine e ad altre tre persone, quando questo precipitò. Non ci furono superstiti.

Discografia[modifica | modifica wikitesto]

Album in studio[modifica | modifica wikitesto]

  • 1975 - De vous à elle en passant par moi (1975)
  • 1977 - Les aventures de Simon et Gunther... Stein (1977)
  • 1978 - Le chanteur
  • 1979 - Face amour / Face amère
  • 1980 - Un autre monde
  • 1982 - Vendeurs de larmes
  • 1983 - Loin de yeux de l'Occident
  • 1985 - Sauver l'amour

Album dal vivo[modifica | modifica wikitesto]

  • 1981 - Sur scène
  • 1984 - Au palais des sports
  • 1993 - Olympia 1981

Compilation[modifica | modifica wikitesto]

  • 1986 - Ses 7 premières compositions
  • 1999 - L'essentiel
  • 2005 - Sans frontières

Altri lavori[modifica | modifica wikitesto]

  • 1974 - Chrysalide
  • 1973 - Patrick Juvet vous raconte son rêve
  • 1978 - Starmania
  • 1983 - Abbacadabra
  • 1984 - Catherine Ferry

Filmografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Alors... Heureux ? (1980)
  • Qu'est-ce qui fait craquer les filles... (1982)

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (FR) Articolo sull'incidente aereo, su kazeco.com. URL consultato il 9 ottobre 2015 (archiviato dall'url originale il 4 marzo 2016).

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN66492008 · ISNI (EN0000 0000 8389 859X · SBN IT\ICCU\LO1V\184781 · LCCN (ENn86873362 · GND (DE118839683 · BNF (FRcb12081076k (data) · WorldCat Identities (ENn86-873362
Biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie