Dane Rudhyar

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Dane Rudhyar, all'anagrafe Daniel Chennevière (Parigi, 23 marzo 1895San Francisco, 13 settembre 1985), è stato un astrologo e compositore francese.

È stato il pioniere della moderna astrologia transpersonale.

Influenzato dall'astrologo statunitense Marc Edmund Jones, è stato amico di Alice Bailey e ha contribuito a sviluppare alcuni concetti della New Age.

Assieme a Alexander Ruperti è stato fondatore dell'astrologia umanista.

Nel 1924, aveva girato - in un piccolo ruolo - il film muto Three Weeks di Alan Crosland per la Goldwyn Pictures Corporation.

Opere tradotte in italiano[1][modifica | modifica wikitesto]

  • Studio astrologico dei complessi psicologici, 1983, Astrolabio Ubaldini
  • Le case astrologiche. Il significato dell'esperienza individuale, 1984, Astrolabio Ubaldini
  • La pratica dell'astrologia. Come tecnica di comprensione umana, 1985, Astrolabio Ubaldini
  • Il ciclo di lunazione. Una chiave per la comprensione della personalità, 1985, Astrolabio Ubaldini
  • L'astrologia della personalità. Alla luce della psicologia del profondo e della filosofia olistica, 1986, Astrolabio Ubaldini
  • I segni astrologici come ritmo della vita, 1988, Astrolabio Ubaldini
  • Il ciclo delle trasformazioni. Una reinterpretazione astrologica dei simboli sabiani, 1988, Astrolabio Ubaldini
  • L'astrologia centrata sulla persona, 1989, Astrolabio Ubaldini
  • L'astrologia e la psiche moderna, 1992, Astrolabio Ubaldini
  • Preparazioni occulte per una nuova era, 1975

Note[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: (EN112793769 · LCCN: (ENn79060481 · ISNI: (EN0000 0001 0936 778X · GND: (DE115540717 · BNF: (FRcb119230887 (data) · ULAN: (EN500001609