Three Weeks

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Three Weeks
Three Weeks - film poster.jpg
Three Weeks, poster del film
Titolo originaleThree Weeks
Lingua originaleinglese
Paese di produzioneUSA
Anno1924
Durata80 min
Dati tecniciB/N
rapporto: 1,33 : 1
film muto
Generedrammatico, sentimentale
RegiaAlan Crosland
Soggettodal romanzo di Elinor Glyn
SceneggiaturaElinor Glyn
Produttore esecutivoSamuel Goldwyn
Casa di produzioneGoldwyn Pictures Corporation
FotografiaJohn J. Mescall
MontaggioJune Mathis
ScenografiaCedric Gibbons
CostumiSophie Wachner
Interpreti e personaggi

Three Weeks è un film muto del 1924 diretto da Alan Crosland. Il romanzo di Elinor Glyn era già stato portato sullo schermo nel 1914 in un'altra versione di Three Weeks diretta da Perry N. Vekroff. Nel 1917, il regista ungherese Márton Garas aveva firmato Három hét, la cui copia è ancora esistente.[1]

Nel ruolo minore di Peter, appare il nome dell'astrologo Dane Rudhyar. Tra le comparse, Tom Tyler.

Fu il primo grande successo nella carriera di Aileen Pringle.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

La regina di Sardalia è infelicemente sposata con il brutale re Costantino II. Decide, allora, di prendersi tre settimane di vacanza, lasciando il paese, il marito e la sua vita di tutti i giorni.

In Svizzera, dove si è recata, incontra Paul Verdayne. I due si innamorano, ma hanno a loro disposizione sole tre settimane.

Produzione[modifica | modifica wikitesto]

Il film fu prodotto dalla Goldwyn Pictures Corporation

Distribuzione[modifica | modifica wikitesto]

Distribuito dalla Goldwyn-Cosmopolitan Distributing Corporation, il film uscì nelle sale cinematografiche USA il 10 febbraio 1924. Nel Regno Unito, il film fu distribuito con il titolo The Romance of a Queen.

Note[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema