Dama di compagnia

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Una dama di compagnia alla corte di una famiglia nobile è un'assistente personale femminile di una regina, una principessa o un'altra nobildonna di rango superiore. Una dama di compagnia è spesso una nobildonna di rango inferiore. I suoi compiti, ben distinti da quelli della servitù, variano da corte a corte.

In alcuni paesi esisteva un ruolo simile, assegnato a ragazze di giovane età, che venivano chiamate damigelle.

Tipi di dame di compagnia[modifica | modifica wikitesto]

Storicamente, sono esistiti numerosi ruoli riconducibili al concetto generale di "dama di compagnia", dei quali solo pochi sopravvivono ancora in alcuni paesi. La terminologia dipende sia dal paese che dall'epoca storica.

Francia (prima della Rivoluzione Francese)[modifica | modifica wikitesto]

La dama di rango più elevato era chiamata "sovrintendente della casa" (surintendante de la maison). Al secondo posto c'era la "dama d'onore" (dame d'honneur), al terzo la "dama di gala" (dame d'atours) e infine le "dame di palazzo" (dames de palais), che avevano la funzione di accompagnare la regina. Fino al Seicento il ruolo di accompagnatrici era solitamente ricoperto dalle "damigelle d'onore" (demoiselles d'honneur), che erano giovani ragazze non sposate.

Inghilterra[modifica | modifica wikitesto]

Complessivamente, le dame di compagnia in inglese vengono chiamate ladies-in-waiting.

In Inghilterra ai tempi dei Tudor le dame di rango più elevato si chiamavano "grandi dame" (great ladies); c'erano poi le "dame della camera privata" (ladies of the privy chamber). In tempi moderni esistono ancora dei ruoli simili, ma la terminologia è cambiata: per esempio Mistress of the Robes (Signora del Vestiario) e Woman of the Bedchamber (Dama della Camera da Letto).

Anche in Inghilterra esistevano, come in Francia, le "damigelle d'onore" (maids of honor). Quest'usanza si è conservata fino ai tempi moderni solo in occasione delle incoronazioni.

Austria (sotto gli Asburgo)[modifica | modifica wikitesto]

Il ruolo più elevato tra le dame di corte era la Obersthofmeisterin (letteralmente: governante capo della corte), che, più che dama di compagnia, aveva una funzione di governo; la sua autorità veniva considerata, tra le figure femminili di corte, seconda solo alla regina. La Fräuleinhofmeisterin (governante delle damigelle di corte) aveva una funzione simile, ma limitata alle damigelle. Queste ultime (Hoffräulein) avevano caratteristiche simile alle damigelle d'onore francesi, erano ragazze non sposate e lasciavano il ruolo quando si sposavano.

Dame di compagnia famose[modifica | modifica wikitesto]

  • Maria Luisa di Savoia
    • confidente di Maria Antonietta
    • Sovrintendente della Casa della Regina, rango più alto possibile
    • rifiutò di giurare odio alla monarchia decadente
    • assassinata durante i massacri di settembre

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità GND: (DE4160401-5
Storia Portale Storia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di storia