DC Trident

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Vai alla navigazione Vai alla ricerca
DC Trident
Nuoto
Segni distintivi
Colori sociali

Rosso, Bianco

SimboliTridente
Dati societari
CittàWashington
PaeseBandiera degli Stati Uniti Stati Uniti
FederazioneISL
CampionatoISL
Fondazione2019
AllenatoreCyndi Gallagher
Palmarès

DC Trident è una squadra di nuoto professionistica con sede a Washington.[1] Il DC Trident gareggia nella International Swimming League (ISL).

Storia e formazione della squadra

[modifica | modifica wikitesto]

La squadra è stata fondata nel 2019 come parte della stagione inaugurale dell'ISL.[2] Il fondatore e presidente della lega Konstantin Grigorishin ha scelto la medaglia multi-olimpica Kaitlin Sandeno come direttore generale del club.[3]

Stagione ISL 2019

[modifica | modifica wikitesto]

DC Trident ha gareggiato in tre competizioni durante la prima stagione. La squadra ha concluso al sesto posto assoluto, totalizzando 975 punti e vincendo un totale di 14 gare. Gli uomini e le donne hanno contribuito quasi con lo stesso numero di punti al totale della squadra, con le donne che hanno guadagnato 476 punti e gli uomini che ne hanno guadagnati 463.[4]

Il primo incontro di DC Trident si è svolto dal 5 al 6 ottobre a Indianapolis, Indiana, negli Stati Uniti, dove la squadra ha ottenuto il terzo posto. La competizione successiva si è svolta dal 12 al 13 ottobre a Napoli, in Italia, dove DC Trident ha ottenuto ancora una volta il terzo posto, questa volta di appena mezzo punto.[5]

Il terzo e ultimo incontro della squadra si è svolto dal 16 al 17 novembre, nella città di Washington, DC a College Park. Etichettato dalla lega come "The American Derby", l'incontro ha visto la partecipazione di tutte e quattro le squadre ISL con sede negli Stati Uniti . Seguendo lo schema dei primi due incontri, DC Trident ha superato i New York Breakers per guadagnare il terzo posto.[6]

Bandiera degli Stati Uniti DC Trident[7]
Men Women
Bandiera degli Stati Uniti Zach Apple Bandiera della Rep. Ceca Anika Apostalon
Bandiera degli Stati Uniti Kevin Cordes Bandiera degli Stati Uniti Emma Barksdale
Bandiera degli Stati Uniti Abrahm Devine Bandiera degli Stati Uniti Lisa Bratton
Bandiera degli Stati Uniti Ian Finnerty Bandiera degli Stati Uniti Natalie Coughlin (C)
Bandiera degli Stati Uniti Zane Grothe Bandiera degli Stati Uniti Bethany Galat
Bandiera degli Stati Uniti Zach Harting Bandiera degli Stati Uniti Sarah Gibson
Bandiera dell'Australia Tristan Hollard Bandiera di Hong Kong Siobhán Haughey
Bandiera degli Stati Uniti Robert Howard Bandiera degli Stati Uniti Madison Kennedy
Bandiera degli Stati Uniti Jay Litherland Bandiera della Rep. Ceca Simona Kubová
Bandiera degli Stati Uniti Cody Miller (vice-captain) Bandiera dell'Australia Leah Neale
Bandiera degli Stati Uniti Giles Smith Bandiera dell'Australia Leiston Pickett
Bandiera della Serbia Velimir Stjepanovic Bandiera di Singapore Quah Ting Wen
Bandiera della Francia Jérémy Stravius Bandiera delle Filippine Remedy Rule
Bandiera della Grecia Andreas Vazaios Bandiera degli Stati Uniti Claire Rasmus

Risultati della partita

[modifica | modifica wikitesto]
Date Posizione Luogo Punteggi di Squadra Risultati MVP
Stagione regolare
5–6 ottobre Bandiera degli Stati Uniti Indianapolis Indiana University Natatorium Bandiera della Francia Energy Standard 539

Bandiera degli Stati Uniti Cali Condors 457

Bandiera degli Stati Uniti DC Trident 330.5

Bandiera dell'Italia Aqua Centurions 300.5

[8][9] Bandiera della Svezia Sarah Sjöström

(Bandiera della Francia Energy Standard) 55.5 punti

12-13 ottobre Bandiera dell'Italia Napoli Piscina Felice Scandone Bandiera della Francia Energy Standard 493

Bandiera degli Stati Uniti Cali Condors 490.5

Bandiera degli Stati Uniti DC Trident 322

Bandiera dell'Italia Aqua Centurions 321.5

[10][11] Bandiera degli Stati Uniti Caeleb Dressel

(Bandiera degli Stati Uniti Cali Condors ) 57.5 punti

15-16 novembre Bandiera degli Stati Uniti College Park Università del Maryland - College Park Bandiera degli Stati Uniti LA Current 495

Bandiera degli Stati Uniti Cali Condors 489.5

Bandiera degli Stati Uniti DC Trident 322.5

Bandiera degli Stati Uniti NY Breakers 315

[12][13] Bandiera degli Stati Uniti Caeleb Dressel

(Bandiera degli Stati Uniti Cali Condors) 61.5 punti

La leggenda del tridente

[modifica | modifica wikitesto]

In commemorazione della loro prima stagione, DC Trident ha annunciato il programma di fumetti e souvenir The Legend of the Trident.[14] Creato in collaborazione con il pluripremiato editore Rantz Hoseley, il fumetto è composto da foto e informazioni sulla squadra e sui suoi membri, insieme a un'esclusiva storia a fumetti scritta dallo scrittore bestseller del New York Times Tony Lee .

Stagione ISL 2020

[modifica | modifica wikitesto]

DC Trident ha gareggiato nella seconda stagione dell'ISL con un elenco aggiornato del 2020.[15]

DC Trident ha gareggiato negli incontri due, quattro, cinque e sette a Budapest. Durante il loro primo incontro, si sono piazzati terzi con un totale di 350 punti. Nel loro secondo incontro, si sono piazzati quarti con 287 punti. Nel loro terzo incontro, si sono piazzati quarti con 287 punti. Nel loro quarto e ultimo incontro della stagione, si sono piazzati quarti con 256 punti. Il loro totale di 1181 punti li ha collocati al nono posto tra le dieci squadre.

Bandiera degli Stati Uniti DC Trident[7]
Men Women
Bandiera degli Stati Uniti Zach Apple Bandiera del Canada Bailey Andison
Bandiera d'Israele Meiron Cheruti Bandiera degli Stati Uniti Emma Barksdale
Bandiera degli Stati Uniti Tommy Cope Bandiera degli Stati Uniti Amy Bilquist
Bandiera degli Stati Uniti Abrahm DeVine Bandiera della Germania Kathrin Delmer
Bandiera degli Stati Uniti Ian Finnerty Bandiera degli Stati Uniti Bethany Galat
Bandiera degli Stati Uniti Zane Grothe Bandiera della Nuova Zelanda Ali Galyer
Bandiera degli Stati Uniti Zach Harting Bandiera degli Stati Uniti Margo Geer
Bandiera dell'Egitto Mohamed Hassan Bandiera degli Stati Uniti Leah Gingrich
Bandiera degli Stati Uniti Robert Howard Bandiera degli Stati Uniti Madison Kennedy (C)
Bandiera degli Stati Uniti Andrew Loy Bandiera degli Stati Uniti Lindsey Kozelsky
Bandiera del Brasile Santana Matheus Bandiera degli Stati Uniti Linnea Mack
Bandiera degli Stati Uniti Conner McHugh Bandiera della Russia Rozaliya Nasretdinova
Bandiera della Russia Mark Nikolaev Bandiera degli Stati Uniti Kylee Perry
Bandiera degli Stati Uniti Jacob Pebley Bandiera di Singapore Ting Wen Quah
Bandiera degli Stati Uniti Giles Smith (vice-captain) Bandiera delle Filippine Remedy Rule
Bandiera della Serbia Velimir Stjepanović Bandiera degli Stati Uniti Miranda Tucker
Date Posizione Luogo Squadre Risultati MVP
Stagione regolare
18–19 ottobre
(Match 2)
Bandiera dell'Ungheria Budapest Duna Aréna Bandiera del Regno Unito London Roar 609.5

Bandiera dell'Ungheria Iron 392.5

Bandiera degli Stati Uniti DC Trident 350

Bandiera dell'Italia Aqua Centurions 344

[16] Bandiera dei Paesi Bassi Ranomi Kromowidjojo

(Bandiera dell'Ungheria Iron ) 57 punti

26–27 ottobre
(Match 4)
Bandiera dell'UngheriaBudapest Duna Aréna Bandiera degli Stati UnitiCali Condors 610.5

Bandiera dell'Ungheria Iron 418.5

Bandiera degli Stati Uniti NY Breakers 394

Bandiera degli Stati Uniti DC Trident 287

[17] Bandiera degli Stati Uniti Caeleb Dressel

(Bandiera degli Stati Uniti Cali Condors ) 75 punti

30–31 ottobre
(Match 5)
Bandiera dell'UngheriaBudapest Duna Aréna Bandiera del Regno Unito London Roar 499

Bandiera degli Stati Uniti LA Current 478,5

Bandiera del Giappone Tokyo Frog Kings 446.5

Bandiera degli Stati Uniti DC Trident 287.0

[18] Bandiera degli Stati Uniti Tom Shields

(Bandiera degli Stati Uniti LA Current ) 62.5 punti

5–6 novembre
(Match 7)
Bandiera dell'UngheriaBudapest Duna Aréna Bandiera della FranciaEnergy Standard 613

Bandiera dell'Ungheria Iron 448

Bandiera del Canada Toronto Titans 391

Bandiera degli Stati Uniti DC Trident 256

[18] Bandiera della Turchia Emre Sakci

(Bandiera dell'Ungheria Iron ) 51 pt

Stagione 2021 dell'ISL

[modifica | modifica wikitesto]

DC Trident parteciperà alla terza stagione dell'ISL.

Bandiera degli Stati Uniti DC Trident[7]
Men Women
Bandiera della Giordania Khader Baqlah Bandiera degli Stati Uniti Erika Brown
Bandiera della Polonia Marcin Cieślak Bandiera degli Stati Uniti Kelsi Dahlia
Bandiera degli Stati Uniti Kevin Cordes Bandiera dei Paesi Bassi Maaike de Waard
Bandiera degli Stati Uniti Caeleb Dressel (C) Bandiera della Germania Kathrin Demler
Bandiera degli Stati Uniti Nic Fink Bandiera degli Stati Uniti Sherridon Dressel
Bandiera degli Stati Uniti Townley Haas Bandiera degli Stati Uniti Emily Escobedo
Bandiera della Russia Aleksandr Krasnykh Bandiera degli Stati Uniti Hali Flickinger
Bandiera della Polonia Kacper Majchrzak Bandiera degli Stati Uniti Molly Hannis
Bandiera del Messico José Ángel Martínez Bandiera degli Stati Uniti Natalie Hinds
Bandiera dell'Ecuador Tomas Peribonio Bandiera degli Stati Uniti Lilly King
Bandiera dei Paesi Bassi Jesse Puts Bandiera della Germania Leonie Kullmann
Bandiera degli Stati Uniti Justin Ress Bandiera degli Stati Uniti Beata Nelson
Bandiera degli Stati Uniti Coleman Stewart Bandiera della Germania Marie Pietruschka
Bandiera del Regno Unito Mark Szaranek Bandiera del Canada Katerine Savard
Bandiera di Taipei cinese Eddie Wang Bandiera degli Stati Uniti Olivia Smoliga (vice-captain)
Bandiera del Regno Unito Brodie Williams Bandiera della Russia Anastasia Sorokina

Risultati della partita

[modifica | modifica wikitesto]
Date Posizione Luogo Squadre Risultati MVP
Stagione regolare
26–27 agosto
(Match 1)
Bandiera dell'Italia Napoli Piscina Felice Scandone Bandiera della Francia Energy Standard 511.5

Bandiera del Canada Toronto Titans 496.5

Bandiera dell'Italia Aqua Centurions 442.5

Bandiera degli Stati Uniti DC Trident 311.5

[19] Bandiera della Svezia Sarah Sjöström

(Bandiera della Francia Energy Standard) 60,5 pt

4-5 settembre
(Match 4)
Bandiera dell'Italia Napoli Piscina Felice Scandone Bandiera degli Stati Uniti Cali Condors 594

Bandiera degli Stati Uniti LA Current 444.5

Bandiera dell'Italia Aqua Centurions 375.5

Bandiera degli Stati Uniti DC Trident 359

[20] Bandiera degli Stati Uniti Caeleb Dressel

(Bandiera degli Stati Uniti Cali Condors ) 112.5 pt

9-10 settembre
(Match 5)
Bandiera dell'Italia Napoli Piscina Felice Scandone Bandiera del Canada Toronto Titans 533

Bandiera degli Stati Uniti LA Current 453.5

Bandiera degli Stati Uniti DC Trident 418.5

Bandiera dell'Ungheria Iron 374

[21] Bandiera della Svezia Louise Hansson

(Bandiera del Canada Toronto Titans) 57.5 punti

23-24 settembre
(Match 9)
Bandiera dell'Italia Napoli Piscina Felice Scandone Bandiera della Francia Energy Standard 568

Bandiera degli Stati Uniti London Roar 457.5

Bandiera del Canada Toronto Titans 380.5

Bandiera degli Stati Uniti DC Trident 357

[22] Bandiera della Russia Evgenij Rylov

(Bandiera della Francia Energy Standard) 60.5 punti

29-30 settembre
(Match 11)
Bandiera dell'Italia Napoli Piscina Felice Scandone Bandiera degli Stati Uniti DC Trident 506

Bandiera dell'Ungheria Iron 497

Bandiera degli Stati Uniti NY Breakers 388.5

Bandiera del Giappone Tokyo Frog Kings 385.5

[23] Bandiera dei Paesi Bassi Ranomi Kromowidjojo

(Bandiera dell'Ungheria Iron) 43.5 punti

Playoff
11-12 novembre
(Playoff 1)
Bandiera dei Paesi Bassi Eindhoven Pieter van den Hoogenband Zwemstadion Bandiera degli Stati Uniti Cali Condors 534.5

Bandiera della Francia Energy Standard 522

Bandiera degli Stati Uniti DC Trident 359.5

Bandiera dell'Ungheria Iron 340.0

[24] Bandiera della Bielorussia Il'ja Šymanovič

(Bandiera della Francia Energy Standard) 62.5 punti

18-19 novembre
(Playoff 3)
Bandiera dei Paesi Bassi Eindhoven Pieter van den Hoogenband Zwemstadion Bandiera della Francia Energy Standard 583

Bandiera del Canada Toronto Titans 407

Bandiera dell'Italia Aqua Centurions 390.0

Bandiera degli Stati Uniti DC Trident 383.0

[25] Bandiera della Svezia Sarah Sjöström

(Bandiera della Francia Energy Standard) 87.5 punti

25-26 novembre
(Playoff 5)
Bandiera dei Paesi Bassi Eindhoven Pieter van den Hoogenband Zwemstadion Bandiera della Francia Energy Standard 539.5

Bandiera del Regno Unito London Roar 498.5

Bandiera degli Stati Uniti LA Current 390.0

Bandiera degli Stati UnitiDC Trident 284.5

[26] Bandiera della Bielorussia Il'ja Šymanovič

(Bandiera della Francia Energy Standard) 83.5 punti

  1. ^ (EN) prnewswire.com, https://www.prnewswire.com/news-releases/isl-announces-the-dc-trident-team-roster-for-the-2019-season-300865567.html. URL consultato il 14 maggio 2020.
  2. ^ swimswam.com, https://swimswam.com/international-swimming-league-2019-a-season-of-innovations/.
  3. ^ digitaljournal.com, http://www.digitaljournal.com/sports/meet-kaitlin-sandeno-general-manager-of-dc-trident-of-isl/article/553420.
  4. ^ isl.global, https://web.archive.org/web/20201031115835/https://isl.global/results/. URL consultato il 15 maggio 2020 (archiviato dall'url originale il 31 ottobre 2020).
  5. ^ swimswam.com, https://swimswam.com/international-swimming-league-match-2-in-naples-day-two-live-recap/.
  6. ^ swimmingworldmagazine.com, https://www.swimmingworldmagazine.com/news/isl-american-derby-cali-condors-and-l-a-current-looking-to-officially-punch-tickets-to-vegas/.
  7. ^ a b c (EN) isl.global, https://web.archive.org/web/20191022045209/https://isl.global/club-rosters/. URL consultato il 15 maggio 2020 (archiviato dall'url originale il 22 ottobre 2019).
  8. ^ ISL Indianapolis Day 1 Results, ISL, 5 ottobre 2019. URL consultato il 12 ottobre 2019 (archiviato dall'url originale il 9 ottobre 2019).
  9. ^ 2019 ISL Series Indianapolis, IN (PDF), su isl.global, ISL, 6 ottobre 2019. URL consultato il 12 ottobre 2019 (archiviato dall'url originale il 24 maggio 2021).
  10. ^ Copia archiviata (PDF). URL consultato il 7 marzo 2023 (archiviato dall'url originale il 21 ottobre 2019).
  11. ^ isl.global, https://web.archive.org/web/20191013215753/https://isl.global/wp-content/uploads/2019/10/naples_results_day_2.pdf. URL consultato il 13 ottobre 2019 (archiviato dall'url originale il 13 ottobre 2019).
  12. ^ Copia archiviata (PDF). URL consultato il 7 marzo 2023 (archiviato dall'url originale il 17 novembre 2019).
  13. ^ isl.global, https://web.archive.org/web/20191118013915/https://isl.global/wp-content/uploads/2019/11/isl_college_park_results_day_2.pdf. URL consultato il 18 novembre 2019 (archiviato dall'url originale il 18 novembre 2019).
  14. ^ (EN) shop.bandwear.com, https://web.archive.org/web/20200925042636/https://shop.bandwear.com/collections/dc-trident-shop. URL consultato il 16 maggio 2020 (archiviato dall'url originale il 25 settembre 2020).
  15. ^ insidethegames.biz, https://www.insidethegames.biz/articles/1088510/isl-toronto-tokyo-new-clubs.
  16. ^ ISL, ISL2020 Match 2 Results (PDF), su isl.global.
  17. ^ Copia archiviata (PDF). URL consultato il 7 marzo 2023 (archiviato dall'url originale il 1º novembre 2020).
  18. ^ a b Copia archiviata (PDF). URL consultato il 7 marzo 2023 (archiviato dall'url originale il 21 novembre 2020).
  19. ^ ISL Match 1 Results, su drive.google.com.
  20. ^ ISL Match 4 Results.
  21. ^ ISL Match 5 Results.
  22. ^ ISL Match 9 Results.
  23. ^ ISL Match 11 Results.
  24. ^ ISL Playoff 1 Results.
  25. ^ ISL Playoff 3 Results.
  26. ^ ISL Playoff 5 Results.

Altri progetti

[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni

[modifica | modifica wikitesto]