Cose da uomini

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Cose da uomini
Titolo originaleMan Up!
PaeseStati Uniti d'America
Anno2011
Formatoserie TV
Generesitcom
Stagioni1 Modifica su Wikidata
Episodi13 Modifica su Wikidata
Durata22 min (episodio)
Lingua originaleinglese
Rapporto16:9
Crediti
IdeatoreChristopher Moynihan
Interpreti e personaggi
Doppiatori e personaggi
Casa di produzioneABC Studios, Bicycle Path Productions, Garfield Grove Productions, Tagline Productions, Tagline Pictures
Prima visione
Prima TV originale
Dal18 ottobre 2011
Al6 dicembre 2011
Rete televisivaABC
Prima TV in italiano
Dal6 aprile 2012
Al29 Giugno 2012
Rete televisivaFox

Cose da uomini (Man Up!) è una sitcom creata da Christopher Moynihan e con protagonisti lo stesso Christopher Moynihan, Dan Fogler, Mather Zickel, Henry Simmons, Teri Polo e Amanda Detmer.

La serie è andata in onda in prima visione assoluta sul canale statunitense ABC dal 18 ottobre al 6 dicembre 2011 con la trasmissione di soli 8 episodi su 13 ordinati.[1] I rimanenti 5 sono stati messi online sul sito della ABC a partire dalla fine del gennaio 2012.

In Italia è andata in onda su Fox a dal 6 aprile 2012 al 29 giugno 2012.[2]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

La serie ruota intorno alla vita di tre ragazzi con uno stile di vita infantile e che ad un certo punto decidono che è giunto il momento di fare quello che non hanno mai fatto: comportarsi come dei veri uomini. Ma per farlo dovranno prima crescere un po'.

Episodi[modifica | modifica wikitesto]

Stagione Episodi Prima TV USA Prima TV Italia
Prima stagione 13 2011 2012

Personaggi[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) ABC Pulls ‘Man Up!’ From The Schedule, su deadline.com, 8 dicembre 2011. URL consultato il 12 aprile 2012.
  2. ^ http://magazine.foxtv.it/2012/04/05/cose-da-uomini-%E2%80%93-amici-per-la-pelle/, su magazine.foxtv.it, 5 aprile 2012. URL consultato il 12 aprile 2012.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Televisione Portale Televisione: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di televisione