Controcorrente (corsivo)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

1leftarrow blue.svgVoce principale: Indro Montanelli.

Controcorrente è stato il corsivo giornalistico tenuto quotidianamente da Indro Montanelli sul quotidiano da lui fondato nel 1974, il Giornale nuovo (poi il Giornale), caratterizzando tutto il periodo in cui la testata fu sotto la sua direzione (1974-1994). Dopo l'abbandono del Giornale, nel 1994 Montanelli fondò La Voce (1994-1995), trasferendo la rubrica sul nuovo quotidiano.

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

Si trattava di un breve commento ironico o sarcastico, all'indirizzo di fatti o personaggi che in quel giorno avevano particolare rilievo o correlazione con gli accadimenti in corso. Un concentrato di intelligenza corrosiva, irriverente e politicamente scorretta come il seguente:

« Fra gli annunci economici di Lotta Continua, ne è comparso uno che dice: «Compero a L. 100.000 una tesi di laurea, anche già presentata, purché tratti un argomento attinente all'Inghilterra, o alla lingua, storia, letteratura inglese. Meglio se con una impostazione femminista». Curioso. Questi grandi rivoluzionari, che dicono di battersi per costruire una società nuova di zecca, quando si tratta di lauree, si contentano anche di quelle usate e di seconda mano. »

(Controcorrente del 3 marzo 1978.)

All'epoca, il Giornale Nuovo rappresentò la voce della destra liberal-conservatrice, così come l'Unità era l'organo di propaganda del Partito comunista italiano, il maggior partito italiano di sinistra; il Controcorrente di Montanelli si contrapponeva al corsivo di Fortebraccio, nom de plume del giornalista Mario Melloni.

Nei vent'anni di vita della rubrica, i Controcorrente pubblicati furono circa 6.000; in varie occasioni furono raccolti per selezione e ripubblicati in opere monografiche.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Indro Montanelli, Controcorrente, Milano, Editoriale nuova, 1978, pp. 205.
  • Controcorrente, volume secondo, Milano, Editoriale Nuova, 1980, pp. 252.
  • Controcorrente, 1974-1986, Milano, Mondadori, 1987, pp. 204.
  • Il meglio di «Controcorrente» 1974-1992, Milano, Rizzoli, 1993, pp. 250. Collana Montanelli giornalista, Rizzoli, 2005.
  • Istantanee, Caro Direttore, Caro lettore, Il meglio di Controcorrente, Collana Saggi, Milano, BUR, 2006, ISBN 978-88-170-1431-1.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Giornalismo Portale Giornalismo: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di giornalismo