Comunità degli Stati del Sahel e del Sahara

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
stati membri in verde scuro

La COMESSA è la Comunità degli Stati del Sahel e del Sahara (Communauté des Etats sahélo-sahariens) voluta da Gheddafi nel 4 febbraio 1998. Il 12 dicembre 2001 le è stato riconosciuto lo status di osservatore dell'Assemblea generale delle Nazioni Unite.

Stati membri della Comunità Sahel-Sahara[modifica | modifica wikitesto]

Benin Benin Burkina Faso Burkina Faso Comore Comore Costa d'Avorio Costa d'Avorio Ciad Ciad Egitto Egitto Eritrea Eritrea Gambia Gambia Ghana Ghana Gibuti Gibuti Guinea Guinea Guinea-Bissau Guinea-Bissau Kenya Kenya Liberia Liberia Libia Libia Mali Mali Marocco Marocco Mauritania Mauritania Niger Niger Nigeria Nigeria Rep. Centrafricana Rep. Centrafricana São Tomé e Príncipe São Tomé e Príncipe Senegal Senegal Sierra Leone Sierra Leone Somalia Somalia Sudan Sudan Togo Togo Tunisia Tunisia