Compagnia della Baia di Hudson

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Compagnia della Baia di Hudson
Logo
Stato Canada Canada
ISIN CA4442181018
Fondazione 1670
Sede principale Toronto
Persone chiave Richard Baker, presidente
Dipendenti 70 000
Sito web
Territorio amministrato dalla Compagnia della Baia di Hudson
Vecchio logo
Bandiera della Compagnia della Baia di Hudson
Edificio della Compagnia della Baia di Hudson a Montreal

La Compagnia della Baia di Hudson (in inglese Hudson's Bay Company, in francese Compagnie de la Baie d'Hudson; sigla ufficiale: HBC), nota colloquialmente anche come "La Baia", The Bay (La Baie in francese)[1] è la compagnia commerciale più antica del Canada, nonché una delle più antiche del mondo, ancora in attività. Sulle remote origini della società si basa la scherzosa interpretazione della sigla "HBC" come Here Before Christ, ovvero "qui da prima di Cristo".[2]

All'inizio della sua attività, la Compagnia si dedicava soprattutto al commercio delle pellicce, e questa rimase la sua principale attività per buona parte della sua storia. Oggi, la HBC gestisce numerosi negozi fisici e virtuali di commercio al dettaglio in Canada, Germania, Belgio e Stati Uniti, fra cui la Galeria Kaufhof (Colonia), il sito di commercio elettronico Gilt (Stati Uniti), la catena di grandi magazzini Hudson's Bay (Canada), la catena di negozi di accessori per la casa Home Outfitters (Canada), e le catene di grandi magazzini di lusso Lord & Taylor e Saks Fifth Avenue (Stati Uniti). La sede centrale dell'HBC si trova nella Simpson Tower a Toronto.[3]

Storia[modifica | modifica wikitesto]

La corporazione fu fondata nel 1670 presso la foce del fiume Nass, e controllò il commercio di pelli nelle colonie britanniche del Nord America. Strettamente legata alla storia del Canada, nasce come conseguenza della rivalità commerciale tra le potenze coloniali della Francia e dell'Inghilterra. Amministrava un'area vastissima che si stendeva sui territori degli odierni Manitoba, Saskatchewan, Alberta, Nunavut e i Territori del Nord-Ovest.

Con il declino del commercio delle pelli, gli immensi territori amministrati furono ceduti dal governo inglese al Canada nel 1870, e la compagnia si convertì alla fornitura di derrate alimentari alle colonie a Occidente del Canada.

Con 70 000 dipendenti la compagnia possiede una delle maggiori reti commerciali del Canada, con attività diversificate in tutto il paese. La sede è Toronto, nell'Ontario.

Navi della Compagnia della Baia di Hudson[modifica | modifica wikitesto]

Governatori (presidenti)[modifica | modifica wikitesto]

Rivali[modifica | modifica wikitesto]

La HBC è la sola compagnia europea ad essere sopravvissuta ai suoi rivali.

Anni Compagnia Destino
1551–1917 Russia Company controllata dall'Unione sovietica
1581–1825 Compagnia del Levante dissolta
1600–1874 Honourable East India Company dissolta
1602–1800 Compagnia olandese delle Indie orientali andò in bancarotta
1621–1791 Compagnia olandese delle Indie occidentali comprata dal governo danese
1672–1752 Royal African Company sostituita dalla African Company of Merchants (Compagnia africana dei mercanti)
1711–anni 1850 South Sea Company abolita per bancarotta e per l'Acquisto della Louisiana
1779–1821 Compagnia del Nord-Ovest fusasi con HBC
1799–1867 Russian-American Company chiusa con la vendita dell'America russa agli Stati Uniti e i beni commerciali in Nord America sono stati venduti alla Hutchinson, Kohl & Company (oggi: Alaska Commercial Company)
1808–42 American Fur Company chiusa

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ The Bay gets a new logo for first time in almost 50 years
  2. ^ Here Before Christ (DHCP-1 online)
  3. ^ Where Is Your Head Office?
  4. ^ Norman R., W. Kaye Hacking, Lamb, The Princess Story: A Century and A Half of West Coast Shipping, Vancouver, Mitchell Press Ltd, 1976.
  5. ^ Robert Watson, The Anson Northup, First Steamboat on the Red River, The Beaver, March 1928, pp. 162, 163.
  6. ^ The Beaver, June 1925, p. 121.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: (EN139169065 · LCCN: (ENn80089976 · ISNI: (EN0000 0000 9455 0409 · GND: (DE111541-8 · BNF: (FRcb119520560 (data)