Commiphora

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Commiphora
Commiphora myrrha - Köhler–s Medizinal-Pflanzen-019.jpg
Commiphora myrrha
Classificazione Cronquist
Dominio Eukaryota
Regno Plantae
Divisione Magnoliophyta
Classe Magnoliopsida
Ordine Sapindales
Famiglia Burseraceae
Genere Commiphora
Jacq.
Classificazione APG
Regno Plantae
(clade) Angiospermae
(clade) Eudicotiledoni
Ordine Sapindales
Famiglia Burseraceae
Specie

vedi testo

Commiphora Jacq. è un genere di piante Angiosperme dicotiledoni della famiglia delle Burseraceae[1]. Include oltre 200 specie di alberi e arbusti, spesso spinosi, native di Africa, Arabia e del subcontinente indiano.

Tassonomia[modifica | modifica wikitesto]

Il genere comprende oltre 200 specie tra cui:

Usi[modifica | modifica wikitesto]

Da molte di queste specie si estraggono fragranti resine usate per la produzione di incensi, profumi, e balsami, tra cui la mirra (da Commiphora myrrha Arn.) e il balsamo della Mecca (da C. gileadensis).

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Commiphora, in The Plant List. URL consultato il 19 novembre 2015.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Botanica Portale Botanica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di botanica