Colonia-Hochhaus

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Colonia-Hochhaus
Colonia-Haus 2013-04-01-002.JPG
Ubicazione
Stato Germania Germania
Land Renania Settentrionale-Vestfalia
Località Colonia
Indirizzo An der Schanz 61
Coordinate 50°57′38″N 6°58′55″E / 50.960556°N 6.981944°E50.960556; 6.981944Coordinate: 50°57′38″N 6°58′55″E / 50.960556°N 6.981944°E50.960556; 6.981944
Informazioni
Condizioni In uso
Costruzione 1972-1973
Stile moderno
Uso residenziale
Altezza 137 m
Piani 49
Realizzazione
Architetto Henrik Busch
 

Il Colonia-Hochhaus è un grattacielo residenziale di Colonia, sito sulla riva del Reno, a nord del centro storico.

Fu costruito nel 1972-1973 su progetto di Henrik Busch, e con i suoi 137 metri d'altezza, per complessivi 49 piani, costituiva il più alto edificio residenziale d'Europa.

Ogni piano ha 9 appartamenti, tutti serviti da un unico connettivo verticale con scale e ascensori; le facciate esterne sono completamente bordate da balconi, con un forte effetto plastico.

Alla base del grattacielo è posto uno zoccolo alto tre piani, che contiene negozi, una piscina coperta e un giardino d'infanzia.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • (DEEN) Alexander Kierdorf, Köln. Ein Architekturführer / Architectural Guide to Cologne, Berlino, Dietrich Reimer Verlag, 1999, p. 143, ISBN 3-496-01181-5.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Predecessore Edificio più alto della Germania Successore
JenTower 1973-1976 Westend Gate