Clemer

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da Clemer Melo da Silva)
Clemer
Clemer.jpg
Nome Clemer Melo da Silva
Nazionalità Brasile Brasile
Altezza 190 cm
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Allenatore (ex portiere)
Squadra Internacional U-20
Ritirato 2009 - giocatore
Carriera
Squadre di club1
1987Moto Club0 (0)[1]
1988Guaratinguetá0 (0)
1989Santo André0 (0)
1989Catuense0 (0)
1990-1992Maranhão0 (0)
1993Moto Club0 (0)
1993Ferroviário-CE0 (0)
1994-1995Remo24 (-?)
1995-1996Goiás23 (-?)
1996-1997Portuguesa27 (-?)
1997-2002Flamengo84 (-?)
2002-2009Internacional301 (-?; 10)
Carriera da allenatore
2010-2011InternacionalPortieri
2011-2013InternacionalU-17
2013-2015InternacionalU-20
2013Internacional
2016Glória
2016-Sergipe
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
 

Clemer Melo da Silva meglio noto solo come Clemer (São Luís, 20 ottobre 1968) è un allenatore di calcio ed ex calciatore brasiliano, di ruolo portiere.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Con l'Internacional, Clemer ha vinto sei volte il Campionato Gaúcho, una Coppa Libertadores (l'edizione 2006) e un Mondiale per club FIFA (nello stesso anno).

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Giocatore[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni nazionali[modifica | modifica wikitesto]

Remo: 1994, 1995
Goiás: 1996
Flamengo: 1999, 2000, 2001
Flamengo: 2001
Internacional: 2002, 2003, 2004, 2005, 2008, 2009

Competizioni internazionali[modifica | modifica wikitesto]

Flamengo: 1999
Internacional: 2006
Internacional: 2006
Internacional: 2007
Internacional: 2008
Internacional: 2009

Allenatore[modifica | modifica wikitesto]

  • Coppa FGF Under-17: 3
Internacional: 2011, 2012, 2013
  • Campionato Gaúcho Under-17: 1
Internacional: 2012
  • Campionato brasiliano Under-17: 1
Internacional: 2012
Sergipe: 2016

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Vengono conteggiate solo le gare nel campionato brasiliano.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]