Clay Quartermain

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Clay Quartermain
UniversoUniverso Marvel
AutoreJim Steranko
EditoreMarvel Comics
1ª app.Dicembre 1967
1ª app. inStrange Tales vol.1 n.163
app. it.Ottobre 1972
app. it. inL'Incredibile Devil n.65
Abilità
  • ottimo tiratore
  • esperto combattente

Clay Quartermain è un personaggio dei fumetti pubblicati dalla Marvel Comics, era un agente dell'organizzazione spionistica S.H.I.E.L.D..

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Agente dello S.H.I.E.L.D.[modifica | modifica wikitesto]

Clay Quartermain collabora per la prima volta con il direttore esecutivo dello S.H.I.E.L.D., Nick Fury, durante una missione contro il criminale Artiglio Giallo[1], che si rivela essere in realtà una copia robot dell'originale[2]. Affianca il suo capo anche contro il malvagio Centurius[3].

Al fianco degli Hulkbusters[modifica | modifica wikitesto]

Successivamente, partecipa assieme ad altri agenti alla missione di salvataggio del maggiore Glenn Talbot, recluso in una base sovietica in Siberia, il prigioniero tuttavia li tradisce consegnandoli al mostruoso mutante Gremlin[4]. Grazie alla sua intraprendenza, Quartermain riesce a tirare i suoi compagni fuori dai guai ed a fuggire, prima che un satellite controllato dallo S.H.I.E.L.D. rada al suolo la fortezza[5]. In seguito, quando la Bi-Bestia prende controllo dell'Eliveivolo è tra gli agenti che contribuiscono alla sua sconfitta[6]. Plagiato da Viper, assieme a tutto l'equipaggio dell'Eliveivolo, viene liberato dall'intervento di Fury, Uomo Ragno, Shang Chi e Vedova Nera[7]. Dopo questa avventura, collabora con Hulk e Rick Jones, aiutandoli nella ricerca di un carico di bombe gamma sparito[8].

Morte e resurrezione[modifica | modifica wikitesto]

Tornato in pianta stabile allo S.H.I.E.L.D., è apparentemente ucciso, insieme a molti altri agenti, da un LMD corrotto e sostituito con una sua copia[9]. Resuscitato, viene plagiato da Hydra ed inviato ad uccidere Fury[10]. Dopo essere rimasto coinvolto nel Programma Nemesis[11], è assegnato alla task force che si occupa di catturare mostri a piede libero[12]. Il suo corpo verrà identificato dal collega Gabe Jones tra le macerie di una fabbrica distrutta da Rulk[13].

Poteri e abilità[modifica | modifica wikitesto]

Quartermain è un abile spia, esperto tiratore e molto portato per il combattimento corpo a corpo.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Strange Tales vol.1 n.163; edizione italiana: Marvel Omnibus n.22
  2. ^ Strange Tales vol.1 n.167; edizione italiana: Marvel Omnibus n.22
  3. ^ Nick Fury. Agent of S.H.I.E.L.D. n.2; edizione italiana: Marvel Omnibus n.22
  4. ^ The Incredible Hulk vol.2 n.187; edizione italiana: L'Uomo Ragno Corno vol.1 n.199
  5. ^ The Incredible Hulk vol.2 n.188; edizione italiana: L'Uomo Ragno Corno vol.1 n.201
  6. ^ The Incredible Hulk vol.2 n.215-216; edizione italiana: L'Uomo Ragno Corno vol.1 n.254-256
  7. ^ Marvel Team-Up vol.1 n.83-85; edizione italiana: Marvel Classic n.9
  8. ^ The Incredible Hulk vol.2 n.341-346; edizione italiana: Fantastici Quattro Star Comics n.58/61-62/65-66/68
  9. ^ Nick Fury vs S.H.I.E.L.D. n.1-6; edizione italiana: Nick Fury contro S.H.I.E.L.D. n.1-6
  10. ^ Nick Fury. Agent of S.H.I.E.L.D. vol.2 n.45; edizione italiana: inedito
  11. ^ Cable vol.1 n.61-62; edizione italiana: Wolverine n.117-118
  12. ^ Nick Fury's Howling Commandos n.1; edizione italiana: inedito
  13. ^ Hulk vol.1 n.4; edizione italiana: Devil & Hulk n.148
Marvel Comics Portale Marvel Comics: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Marvel Comics