Claudio Gizzi

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Claudio Gizzi
Jean-Pierre Posit
Omni
Nazionalità Italia Italia
Genere Colonna sonora
Easy listening
Musica elettronica
Musica d'ambiente
Strumento Pianoforte, Sintetizzatore
Gruppi Automat

Claudio Gizzi, anche conosciuto con gli pseudonimi di Jean-Pierre Posit e Omni (1946), è un musicista italiano.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Attivo soprattutto nell'ambito delle colonne sonore e dell'easy listening, inizia la propria carriera venendo coinvolto nella registrazione della colonna sonora del film Morte a Venezia da Luchino Visconti. In seguito Roman Polanski, per il quale scrive le musiche del film Che?, lo presenta ad Andy Warhol per il quale compone le colonne sonore dei due film horror italiani diretti da Antonio Margheriti e Paul Morrissey Il mostro è in tavola... barone Frankenstein (1973) e Dracula cerca sangue di vergine... e morì di sete!!! (1974).[1]

Negli anni settanta riscuote una certa celebrità come musicista easy listening con lo pseudonimo di Jean-Pierre Posit, in particolare con i singoli J'aime e Le vent de l'amour.

Nel 1978 assieme a Romano Musumarra fonda il duo Automat, con il quale realizza un album omonimo Automat di musica elettronica di genere cosmico, con la collaborazione di Mario Maggi, creatore del sintetizzatore MCS70.[2]

Discografia[modifica | modifica wikitesto]

Discografia come Claudio Gizzi[modifica | modifica wikitesto]

Album[modifica | modifica wikitesto]

  • 1972 - My Favourite Tones (Picci) con Mario Migliardi e Giacomo Dell'Orso
  • 1982 - Andy Warhol's Dracula (Varèse Sarabande)
  • 1982 - Andy Warhol's Flesh For Frankenstein (Varèse Sarabande)
  • 1988 - Il Gran Teatro Del Mondo Vol.2 (Nuovo Repertorio Editoriale)
  • 1988 - La Fatica Di Vivere (Fonit Cetra) con Claudio Maioli e Antonio Sechi
  • 1996 - Elicottero - (Panoramiche Dall'Aria) (Costanza Records)
  • Specchio Di Una Psiche (Fly) con Rino De Filippi

Discografia come Jean-Pierre Posit[modifica | modifica wikitesto]

Album[modifica | modifica wikitesto]

  • 1975 - Etè d'amour (Ghibli)
  • 1979 - Jean-Pierre Posit (EMI)
  • 1980 - Magie d'amour (EMI)
  • 1983 - Flûte d'amour (Baby Records)
  • 1990 - Le triomphe de l'amour (Philips)

Singoli[modifica | modifica wikitesto]

  • 1975 - Eté d'amour/Saint-Blas (Ghibli)
  • 1977 - J'aime/Nocturne (Ghibli)
  • 1979 - Le vent de l'amour (EMI)
  • 1980 - Magie d'amour (EMI)
  • 1984 - Santa Monica (Baby Records)

Discografia come Omni[modifica | modifica wikitesto]

  • 1980 - Green Line (EMI, 7")

Discografia con Automat[modifica | modifica wikitesto]

Album[modifica | modifica wikitesto]

Singoli[modifica | modifica wikitesto]

  • 1978 - Droid/Automat (EMI)
  • 1978 - Automat (Capitol)

Filmografia[modifica | modifica wikitesto]

Compositore[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Claudio Ghizzi, biografia e filmografia in comingsoon.it
  2. ^ Automat in italianprog.com

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]