Christopher Robin Milne

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Christopher Robin Milne (Londra, 21 agosto 1920Totnes, 20 aprile 1996) è stato un libraio britannico, noto per essere stato fonte di ispirazione per suo padre, lo scrittore Alan Alexander Milne, per il personaggio di Christopher Robin nelle storie di Winnie-the-Pooh.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Nacque all'11 di Mallord Street, Chelsea, alle 8 del mattino del 21 agosto 1920. Figlio di Alan Alexander Milne e Daphne. Per oltre 8 anni, fino al maggio del 1930, Christopher rimase in collegio.

I veri peluche di proprietà di Christopher Robin Milne e presentati nelle storie di Winnie-the-Pooh. Sono stati esposti nella New York Public Library di New York City dal 1987, con l'eccezione di Roo, che è stato perso quando Milne era molto giovane. Secondo il sito web della Biblioteca pubblica di New York, gli articoli sono stati esposti al Children's Center in 42d Street, nel "ramo principale" della biblioteca (l'edificio di Stephen A. Schwarzman sulla Fifth Avenue e sulla 42nd Street) dall'inizio del 2009.

Al suo primo compleanno ricevette in regalo un orsacchiotto della ditta Alpha Farnell, che in seguito chiamò Edward. Milne, il padre di Christopher, trasse ispirazione per il personaggio di Winnie-the-Pooh, sia da questo orsacchiotto, che da un vero orso canadese di nome Winnipeg, osservato allo Zoo di Londra .[1][2]

La casa di Alan Alexander Milne, conosciuta con il nome Cotchford Farm, risale al 1600. È ubicata nell'East Sussex, all’interno dell’Ashdown Forest ed acquistata da Milne nel 1925.[3]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ History of Winnie the Pooh (archiviato dall'url originale il 28 luglio 2009).. Just-Pooh.com – Discover the magic world of Pooh. Retrieved 9 August 2012.
  2. ^ "Winnie"., Historica Minutes: The Historica Foundation of Canada; retrieved 30 May 2008.
  3. ^ habitissimo.it, https://www.habitissimo.it/idee/la-vera-casa-di-winnie-the-pooh. URL consultato il 31 gennaio 2019.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN79135882 · ISNI (EN0000 0001 0774 4254 · LCCN (ENn83237108 · GND (DE122274601 · BNF (FRcb129688878 (data) · J9U (ENHE987007383829205171 · NDL (ENJA00450124 · WorldCat Identities (ENlccn-n83237108
  Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie