Chiesa di Santa Caterina (Pienza)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Chiesa di Santa Caterina
PienzaSantaCaterina5.jpg
Facciata
StatoItalia Italia
RegioneToscana
LocalitàPienza
ReligioneCristiana cattolica di rito romano
Diocesi Montepulciano-Chiusi-Pienza
Consacrazione1731
Stile architettonicobarocco
Inizio costruzione1731

Coordinate: 43°04′44.89″N 11°40′17.86″E / 43.079137°N 11.671627°E43.079137; 11.671627

La chiesa di Santa Caterina è un luogo di culto cattolico che si trova all'estremità occidentale dell'abitato Pienza, in provincia di Siena e diocesi di Montepulciano-Chiusi-Pienza.

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

La costruzione risale alla fine del XVII secolo. Nel 1722 era già aperta al culto e nel 1731 fu solennemente consacrata. La semplice facciata è in laterizio, con il portale affiancato da due piccole finestre mentre una finestra di forma semicircolare chiude in alto la facciata.

L'interno è ad unica navata con due altari laterali in stucco con dipinti del XVII secolo e l'altare maggiore di forme barocche che ospita un affresco di scuola senese del XIV secolo, di cui è visibile solo la Madonna col Bambino, racchiuso entro una tela di scuola senese del XVII secolo. L'immagine, forse proveniente da un tabernacolo, è molto venerata.

Sulla cantoria in controfacciata si trova l'organo a canne, costruito nel 1961 dalla ditta Verschueren per la Nederlandsche Protestanten Bond Kerk di Velp (in Gheldria, Paesi Bassi) ed installato nel 2018; a trasmissione integralmente meccanica, dispone di 9 registri su unico manuale, con pedaliera priva di registri propri.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]