Chic (gruppo musicale)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Chic
Gli Chic nel 2012 al Guilfest
Gli Chic nel 2012 al Guilfest
Paese d'origine Stati Uniti Stati Uniti
Genere Disco[1]
Dance[1]
Funk[1]
Rhythm and blues[1]
Periodo di attività 1976-1983
1990-1992
1996
1998-in attività
Album pubblicati 10
Studio 9
Live 1
Raccolte 13

Gli Chic (talvolta indicati come CHIC) sono un gruppo funk statunitense, formato nel 1976 dal chitarrista Nile Rodgers e dal bassista Bernard Edwards insieme all'ex batterista delle Labelle, Tony Thompson, e le cantanti Norma Jean Wright (poi sostituita da Luci Martin) e Alfa Anderson.[1]

Sono principalmente conosciuti per le loro canzoni disco degli anni settanta, tra cui si ricorda Dance, Dance, Dance (Yowsah, Yowsah, Yowsah) (1977), Everybody Dance (1977), Le Freak (1978), I Want Your Love (1978), Good Times (1979), e My Forbidden Lover (1979).

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Nile Rodgers e Bernard Edwards si incontrarono nel 1970 a New York. Entrambi musicisti, decisero di formare una rock band chiamata 'The Boys' e successivamente 'The Big Apple Band', suonando per molti locali della città. Malgrado fossero interessati a pubblicare le loro demo, i due amici non riuscirono ad ottenere nessun contratto dalle case discografiche. Più tardi, Rodgers ed Edwards si inserirono in un altro gruppo, i 'New York City', che vanta la realizzazione del famoso pezzo "I'm Doing Fine Now" del 1973. La band si scioglierà nel 1976. Dopo aver assistito ad un concerto dei 'Roxy Music', Nile Rodgers ebbe l'idea di formare un gruppo diverso dai precedenti. Così ,nel 1976, i due ingaggiarono il batterista Tony Thompson (precedentemente batterista delle Labelle) e la cantante Norma Jean Wright. Il complesso musicale venne chiamato Chic e registrarono la loro prima canzone "Everybody Dance" sotto questo nome nel 1977. Firmato il contratto con l'Atlantic Records company, gli Chic realizzarono il loro primo album chiamato 'Chic' . Poi Rodgers ed Edwards compresero che era necessario aggiungere una seconda voce femminile e la Wright suggerì la sua amica Luci Martin, la quale divenne membro del gruppo nella primavera del '78. La Wright intraprese una carriera da solista e il gruppo, per agevolarla, stipularono un contratto con un altra casa discografica. I dettagli legali forzarono la Wright a chiudere la relazione con gli Chic, sebbene continuò ugualmente a partecipare alle sessioni del gruppo per l'album 'We Are Family' delle Sister Sledge, e la cantante fu quindi sostituita con Alfa Anderson. Per il progetto delle Sister Sledge,Edwards e Rodgers scrissero e produssero "He's The Greatest Dancer" (che inizialmente doveva essere una canzone del loro gruppo).

Formazione[modifica | modifica wikitesto]

Formazione Originale:

Formazione Attuale:

Influenze nella cultura di massa[modifica | modifica wikitesto]

L'influenza del gruppo non termina con il declino della musica disco e negli anni ottanta e novanta numerosi artisti, tra cui Queen, Madonna, Mick Jagger, Will Smith, Tom Jones e Modjo, si ispirano alle loro opere per i loro brani.

Il gruppo svedese Alcazar ha reinterpretato tre successi degli Chic: Sexual Guarantee del 2001 è ispirata a My Forbidden Lover dall'album Risqué del 1979, I Go Shopping è ispirata a What About Me del 1979, e Dancefloor Docusoap, tratta da I Want Your Love dall'album C'est Chic del 1978.

Discografia parziale[modifica | modifica wikitesto]

Album in studio[modifica | modifica wikitesto]

Album dal vivo[modifica | modifica wikitesto]

Raccolte[modifica | modifica wikitesto]

Singoli[modifica | modifica wikitesto]

  • 2015 – I'll Be There/Back in Old School

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c d e (EN) Steve Huey, Chic, su AllMusic, All Media Network. URL consultato il 25 maggio 2013.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: (EN150231729 · LCCN: (ENn91046932 · GND: (DE10038237-X · BNF: (FRcb139024310 (data)
musica Portale Musica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di musica