Chiavazza

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Chiavazza
frazione
Antico opificio a Chiavazza, un esempio di archeologia industriale
Antico opificio a Chiavazza, un esempio di archeologia industriale
Localizzazione
Stato Italia Italia
Regione Regione-Piemonte-Stemma.svg Piemonte
Provincia Provincia di Biella-Stemma.png Biella
Comune Biella-Stemma.png Biella
Territorio
Coordinate 45°34′06″N 8°04′28″E / 45.568333°N 8.074444°E45.568333; 8.074444 (Chiavazza)Coordinate: 45°34′06″N 8°04′28″E / 45.568333°N 8.074444°E45.568333; 8.074444 (Chiavazza)
Abitanti
Altre informazioni
Cod. postale 13900
Prefisso 015
Fuso orario UTC+1
Cod. catastale C622
Nome abitanti Chiavazzesi
Cartografia
Mappa di localizzazione: Italia
Chiavazza
Chiavazza

Chiavazza è un rione di Biella. Borgo nella zona orientale della città, comune a sé stante fino al 1940, è unito alla città dal ponte sul fiume Cervo. La direttrice principale, che attraversa è Via Milano, che lo congiunge al comune di Vigliano Biellese. Lungo essa si trovano numerose ville, tra le quali Villa Mosca. Una strada storica è invece Via Rosazza che conduce alla piazza principale, dove sorge la chiesa parrocchiale.

Nei giorni del carnevale si tiene sulla piazza parrocchiale (Piazza XXV Aprile) una grande fagiolata, segnalata nel Guinness dei primati come la più grande del mondo[1].

Infrastrutture e trasporti[modifica | modifica wikitesto]

La fermata ferroviaria di Biella Chiavazza, soppressa nel 2012 era posta lungo la linea ferroviaria Biella-Novara.

Dal 1926 al 1951 Chiavazza ospitò una fermata della tranvia Biella-Cossato e, fra il 1891 e il 1958, un'analogo impianto della ferrovia Biella-Cossato-Vallemosso[2].

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Carnevale di Chiavazza, Biella Club. URL consultato il 5-4-2010.
  2. ^ Mario Matto, La tramvia Santhià-Ivrea e la rete tranviaria locale, in Santhià e la ferrovia: una storia che dura 150 anni, GS Editrice, Santhià, 2006, pp. 203-266. ISBN 88-87374-95-3

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Piemonte Portale Piemonte: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Piemonte