Chenan

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Chenan o Kenan è un personaggio biblico antidiluviano, terzo discendente diretto di Adamo ed Eva, figlio primogenito di Enos e padre di Maalaleel.

È citato nel Libro della Genesi. Nella versione greca dei LXX, nella letteratura giudaica e nel vangelo di Luca compare anche un omonimo patriarca post-diluviano Cainam, figlio di Arpacsad e padre di Sala.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Fu generato da Enos quando questi aveva 90 anni[1]. A sua volta Chenan generò Maalaleel quando aveva 70 anni[2] e visse per altri 840 anni generando altri figli e figlie[3].

Morì all'età di 910 anni[4].

Note[modifica | modifica wikitesto]

Bibbia Portale Bibbia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Bibbia