Charles Booth

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Charles Booth
Charles Booth by George Frederic Watts.jpg
Rt Hon. Charles Booth FRS

Consigliere privato di S.M.
In carica
Inizio mandato 1907
Monarca Edoardo VII

Dati generali
Partito politico Liberale

Charles James Booth (Liverpool, 30 marzo 1840Leicester, 23 novembre 1916) è stato un sociologo britannico.

Attento osservatore dei problemi economici riguardanti la senescenza dell'epoca vittoriana, li espose nel suo Pensioni degli anziani (1889). Per primo sostenne inoltre che vi fosse una relazione tra povertà e depravazione a Londra[1].

Armatore ricca dalla grande borghesia commerciale di Liverpool, ha iniziato come direttore di « Alfred Booth & Co. ». La sua famiglia discende dalla nobiltà includono i conti di Warrington e l'arcivescovo Lawrence Booth[2]. Anche è stato membro di spicco del Reform Club.

Opere[modifica | modifica wikitesto]

  • Life and Labour of the People, I ed., Vol. I. (1889)
  • Labour and Life of the People, I ed., Vol II. (1891)
  • Life and Labour of the People in London, II ed., (1892–97) [9 vol]
  • Life and Labour of the People in London, III ed., (1902-03) [17 vol].

Note[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN120730771 · ISNI (EN0000 0001 0860 3891 · LCCN (ENn80079620 · GND (DE119180170 · BNF (FRcb12359082b (data) · NLA (EN35020279 · NDL (ENJA00620397 · WorldCat Identities (ENn80-079620