Chaoyangopteridae

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Chaoyangopteridae
Lacusovagus.JPG
Olotipo di Lacusovagus
Stato di conservazione
Fossile
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Phylum Chordata
Ordine † Pterosauria
Sottordine † Pterodactyloidea
Clade † Neoazhdarchia
Famiglia Chaoyangopteridae
et al., 2008
Nomenclatura binomiale
Chaoyangopterus zhangi
Wang & Zhou, 2003
Generi

I Chaoyangopteridae (il cui nome significa "ali di Chaoyang") sono una famiglia estinta di pterosauri azhdarchoidi vissuti nel Cretaceo inferiore (e forse anche nei primi del Cretaceo superiore), circa 125-120 milioni di anni fa (Barremiano-Aptiano), in Asia, Sud America e forse anche in Africa.

Il clade Chaoyangopteridae venne definito per la prima volta nel 2008, da Lü Junchang e David Unwin come: "il clade contenente Chaoyangopterus, Shenzhoupterus, il loro più recente antenato comune e tutti i taxa più strettamente legati a questa clade che a Tapejara, Tupuxuara o Quetzalcoatlus".[1] Sulla base delle proporzioni del collo e degli arti, si è suggerito che questi animali occupassero una nicchia ecologica simile a quella degli azhdarchidi,[2] anche se è possibile che, come i vari generi della Formazione Liaoning, fossero molto più specializzati rispetto agli azhdarchidi, che di solito sono predatori generalisti. I Chaoyangopteridae sono per lo più conosciuti dall'Asia, anche se il possibile membro Lacusovagus è stato ritrovato in Sud America[3] con possibili ritrovamenti anche in Africa. Il presunto genere Microtuban potrebbe inoltre estendere l'esistenza di questo clade anche nei primi del Cretaceo superiore.[4]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Junchang Lü, David M. Unwin, Li Xu en Xingliao Zhang, 2008, "A new azhdarchoid pterosaur from the Lower Cretaceous of China and its implications for pterosaur phylogeny and evolution", Naturwissenschaften, 95(9): 891-897
  2. ^ http://pterosaur.net/species.php
  3. ^ Mark P. Witton, A new azhdarchoid pterosaur from the Crato Formation (Lower Cretaceous, Aptian?) of Brazil, in Palaeontology, vol. 51, nº 6, 2008, pp. 1289–1300, DOI:10.1111/j.1475-4983.2008.00811.x.
  4. ^ Wilton, Mark P. (2013). Pterosaurs: Natural History, Evolution, Anatomy. Princeton University Press. ISBN 0691150613.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]