Centrale nucleare di Taishan

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Centrale nucleare di Taishan
Informazioni generali
Stato Cina Cina
Località Taishan
Coordinate 21°55′04.8″N 112°58′55.2″E / 21.918°N 112.982°E21.918; 112.982Coordinate: 21°55′04.8″N 112°58′55.2″E / 21.918°N 112.982°E21.918; 112.982
Situazione in costruzione
Proprietario CGNPC
Gestore CGNPC
Reattori
Fornitore AREVA
Tipo EPR
In costruzione 2 (3400 MW)
In progettazione 2 (3400 MW)
Produzione elettrica
Dati aggiornati al 16 aprile 2010

La centrale nucleare di Taishan è una centrale nucleare cinese situata presso la città di Taishan, nella provincia del Guangdong. La centrale è attualmente in costruzione ed è il primo reattore EPR ad essere costruito fuori dall'Europa. La centrale è costituita da due reattori in costruzione per 3400 MW totali; sono poi in fase di proposta i reattori 3 e 4, dei quali stanno procedendo i lavori di preparazione del sito.

La costruzione delle due unità è iniziata nell'ottobre 2009 e nell'aprile 2010[1].

I lavori di costruzione[modifica | modifica wikitesto]

I lavori nel sito sono in avanzamento secondo le tabelle di marcia. La causa di ciò è imputabile ad una maggiore ottimizzazione dei processi di costruzione ed alla modificazione delle procedure di saldatura (uno dei principali inconvenienti per gli impianti di Olkiluoto e Flamanville). Il posizionamento della struttura di contenimento di cemento (l'elemento più appariscente di una centrale) è previsto per il maggio 2011, circa un mese prima dell'impianto francese, nonostante i lavori siano cominciati dopo. I lavori sono stati resi difficoltosi da opere aggiuntive rispetto agli omologhi reattori europei: per proteggere la centrale dai tifoni estivi sono stati costruiti una diga e una serie di canali di scolo. Altri lavori sono stati necessari a causa della temperatura dell'acqua marina maggiore rispetto a quella europea.[2]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) http://www.world-nuclear-news.org/NN-First_concrete_for_second_Taishan_reactor-1604105.html
  2. ^ In Cina gli Epr sono puntuali

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Energia nucleare Portale Energia nucleare: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Energia nucleare