Centrale nucleare di Tianwan

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Centrale nucleare di Tianwan
Le unità 1 e 2 sulla sinistra, il sito in costruzione delle unità 3 e 4 sulla destra
Le unità 1 e 2 sulla sinistra, il sito in costruzione delle unità 3 e 4 sulla destra
Informazioni generali
StatoCina Cina
LocalitàLianyungang
Coordinate34°41′13″N 119°27′35″E / 34.686944°N 119.459722°E34.686944; 119.459722Coordinate: 34°41′13″N 119°27′35″E / 34.686944°N 119.459722°E34.686944; 119.459722
Situazioneoperativa
ProprietarioJNPC
GestoreJNPC
Anno di costruzione19992006 Unità 1
20002007 Unità 2
Inizio produzione commerciale2007 Unità 1
2007 Unità 2
Reattori
TipoVVER1000 Unità 1-4
CNP1000 Unità 5 e 6
VVER1200 Unità 7 e 8
ModelloV-428 Unità 1-4
CNP1000 Unità 5 e 6
Attivi2 (1866 MW)
In costruzione4 (3980 MW)
In progettazione2 (2400 MW)
Produzione elettrica
Nel 200813.119 GWh
Totale23.6 TWh
Mappa di localizzazione
Dati aggiornati al 7 settembre 2016

La centrale nucleare di Tianwan è una centrale nucleare cinese situata presso la città di Lianyungang, nella provincia del Jiangsu. La centrale sarà alla fine composta da 4 reattori VVER1000, 2 CNP1000[1] e 2 VVER1200.

Dal marzo 2010 la produzione del carburante è stata trasferita in Cina, come parte integrante del contratto per la fornitura del reattore. L'espansione del sito ed il passaggio di consegne per la fornitura del carburante è parte integrante del programma di espansione della AtomStroyExport in Cina.[2]

Note[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Energia nucleare Portale Energia nucleare: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Energia nucleare