Cattedrale di Costanza

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Cattedrale di Nostra Signora
MPano 07.jpg
La cattedrale di Costanza
StatoGermania Germania
LandFlag of Baden-Württemberg.svg Baden-Württemberg
LocalitàWappen Konstanz.svg Costanza
ReligioneCristiana cattolica
Arcidiocesi Friburgo in Brisgovia
ConsacrazioneVII secolo
Stile architettonicoRomanico-gotico

Coordinate: 47°39′48″N 9°10′34″E / 47.663333°N 9.176111°E47.663333; 9.176111

L'ex cattedrale di Nostra Signora o ex cattedrale di Costanza (in tedesco Konstanzer Münster) è la maggiore chiesa cattolica di Costanza e in passato fu cattedrale della soppressa diocesi di Costanza.

Fu costruita a partire dal VII secolo, al tempo della creazione della sede episcopale, mentre la prima menzione dell'edificio risale al 780. La chiesa fu cattedrale per dodici secoli e accolse il Concilio di Costanza (1414-1418) che vide anche l'elezione di papa Martino V. Dalla soppressione della diocesi nel 1821, la cattedrale è divenuta chiesa parrocchiale.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF: (EN157544709 · LCCN: (ENnr90019884 · GND: (DE4217381-4