Battaglie

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da Cascina Battaglie)
Jump to navigation Jump to search
Nota disambigua.svg Disambiguazione – Se stai cercando il plurale di battaglia, vedi battaglia.
Battaglie
frazione
Battaglie – Veduta
La chiesa delle Battaglie
Localizzazione
StatoItalia Italia
RegioneRegione-Lombardia-Stemma.svg Lombardia
ProvinciaProvincia di Bergamo-Stemma.png Bergamo
ComuneTreviglio-Stemma.png Treviglio
Territorio
Coordinate45°33′43″N 9°36′43″E / 45.561944°N 9.611944°E45.561944; 9.611944 (Battaglie)Coordinate: 45°33′43″N 9°36′43″E / 45.561944°N 9.611944°E45.561944; 9.611944 (Battaglie)
Altitudine140[1] m s.l.m.
Abitanti82 (2001)
Altre informazioni
Cod. postale24047
Prefisso0363
Fuso orarioUTC+1
PatronoSacro Cuore di Gesù
Cartografia
Mappa di localizzazione: Italia
Battaglie
Battaglie

Battaglie è una frazione del comune di Treviglio situata nella zona nord, poco distante da Castel Cerreto. Prende il nome dall'omonima cascina.

Vi è situata la chiesa del Sacro Cuore di Gesù, posta tra lo stabilimento della Bianchi e la cascina.

Geografia fisica[modifica | modifica wikitesto]

La cascina Battaglie sorge a 140[1] metri sul livello del mare, 15 metri più in alto del capoluogo. A nord della frazione scorre il fosso bergamasco[2] e oltre questo vi è una cava[2].

Monumenti e luoghi d'interesse[modifica | modifica wikitesto]

Chiesa del Sacro Cuore di Gesù[modifica | modifica wikitesto]

La chiesa della frazione è dedicata al Sacro Cuore di Gesù[3]. Costruita su progetto del Chiapetta[4] in mattoni rossi e rosa, questi ultimi sulla facciata è a navata unica ed è dotata di un piccolo campanile. È stata restaurata agli inizi del XXI secolo.

La festività religiosa della frazione è mobile dal momento che è celebrata in concomitanza della festività del Sacro Cuore di Gesù che dipende indirettamente dipende dalla Pasqua[5].

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Origini[modifica | modifica wikitesto]

Le Battaglie si trovano sulla strada tra Castel Cerreto e Castel Rozzone, e vicino alla strada tra Treviglio e Bergamo.

Agli inizi del 1300 viene costruita la roggia Moschetta per portare le acque al comune di Brignano Gera d'Adda, che porta le sue acque a nord della frazione. Successivamente da essa verranno derivati dei fossi secondari per portare l'acqua ai campi che circondano la cascina Battaglia.

La frazione posta tra Castel Cerreto e Castel Rozzone fu probabilmente di proprietà dei Rozzone e passò successivamente sotto i Piazzoni nuovi signori di Castel Cerreto[4].

XX secolo[modifica | modifica wikitesto]

All'inizio del novecento i contadini della frazione beneficiarono, insieme a quelli della vicina Castel Cerreto, dell'istituzione da parte di monsignor Ambrogio Portaluppi della Società dei Probi Contadini, applicazione pratica della Dottrina sociale della Chiesa.

Negli anni settanta la frazione entra a far parte della parrocchia di San Pietro nella zona nord appena istituita.

Geografia antropica[modifica | modifica wikitesto]

La frazione nasce in origine come semplice cascina a cui successivamente è aggiunta la chiesa del Sacro Cuore di Gesù. In passato era un'area prevalentemente agricola, simile a Castel Cerreto, ma oggi ospita due grandi stabilimenti: quello chimico della Farchemia e quella della Bianchi biciclette.

Galleria d'immagini[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b vedi Treviglio sezione Cascina Battaglie nella lista dei comuni bergamschi
  2. ^ a b ISPRA: visualizza foglio geologico Archiviato il 17 luglio 2011 in Internet Archive.
  3. ^ Chiesa sul sito della diocesi Archiviato l'8 marzo 2009 in Internet Archive.
  4. ^ a b pagina 129 di Conoscere la Gera d'Adda, edizioni Gera d'Adda, Ranica, dicembre 1999
  5. ^ articolo Comunità in festa alla frazione Battaglie a pagina 13 del Popolo Cattolico del 13 giugno 2009

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Lombardia Portale Lombardia: accedi alle voci di Wikipedia che parlano della Lombardia