Cartolle

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Cartolle
località
(SR) Radovići
Localizzazione
StatoMontenegro Montenegro
ComuneTeodo
Territorio
Coordinate42°23′47″N 18°40′15″E / 42.396389°N 18.670833°E42.396389; 18.670833 (Cartolle)Coordinate: 42°23′47″N 18°40′15″E / 42.396389°N 18.670833°E42.396389; 18.670833 (Cartolle)
Abitanti560 (2003)
Altre informazioni
Cod. postale85 323
Prefisso(+382) 032
Fuso orarioUTC+1
TargaTV
Cartografia
Mappa di localizzazione: Montenegro
Cartolle
Cartolle

Cartolle[1][2] (in montenegrino Krtole, rinominato poi in Radovići (Радовићи)) è un centro abitato del Montenegro, compreso nel comune di Teodo.

Fu un comune, di case sparse con circa 1.000 abitanti, dell'Impero austro-ungarico[2] e successivamente della provincia di Cattaro nel Regno d'Italia, suddivisione amministrativa del Governatorato della Dalmazia, dipendente dal Regno d'Italia dal 1941 al 1943.

Toponimo[modifica | modifica wikitesto]

Cartolle[1] dà il nome all'insenatura omonima (uvala Krtole) a sud della baia di Teodo, sotto l'isoletta di San Marco (otočić Stradioti Maslinik o anche Sveti Marko), mentre l'insenatura a nord prende il nome di Cucculina (uvala Polje)[1].

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c Cfr. alla pp. 326 in Istituto Idrografico della Marina Portolano del Mediterraneo, volume 6, Adriatico Orientale (edizione 1994, nuova tiratura febbraio 2002), Genova. (Pubblicazione annessa alla cartografia ufficiale dello Stato - legge 2 febbraio 1960, n. 68).
  2. ^ a b Cfr. sul Laibacher Zeitung (13.09.1849)