Carmine Saponetti

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Carmine Saponetti
Nazionalità Italia Italia
Ciclismo Cycling (road) pictogram.svg
Specialità Strada, pista
Ritirato 1948
Carriera
Squadre di club
1938Individuale
1939La Voce di Mantova
1940-1941Olympia
1942Individuale
 

Carmine Saponetti (Vigne, 12 giugno 1913Roma, 31 ottobre 1990) è stato un ciclista su strada e pistard italiano.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Fu primatista mondiale dei 100 km, 50 km, 60 miglia e 30 miglia su pista a Milano, al velodromo Vigorelli nel 1939. Fu insignito di medaglia d'oro al valore atletico.

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

  • 1939 (La Voce di Mantova, due vittorie)
4ª tappa Giro d'Italia (Pisa > Grosseto)
6ª tappa Giro d'Italia (Rieti > Roma)
  • 1940 (Olympia, una vittoria)
Gran Premio d'Europa (Zurigo)

Altri successi[modifica | modifica wikitesto]

Primato mondiale sui 100 km senza allenatore (2.23'38'')
Primato mondiale sulle 60 miglia senza allenatori (2.18'46'')
Primato mondiale sui 50 km senza allenatori (1.08'02'')
Primato mondiale sulle 30 miglia senza allenatori (1.05'14'')

Piazzamenti[modifica | modifica wikitesto]

Grandi giri[modifica | modifica wikitesto]

1939: ritirato (1ª tappa)

Classiche[modifica | modifica wikitesto]

1939: 42º

Onorificenze[modifica | modifica wikitesto]

medaglia di bronzo al valore atletico - nastrino per uniforme ordinaria medaglia di bronzo al valore atletico
— Milano, 25 settembre 1936
Medaglia d'oro al valore atletico - nastrino per uniforme ordinaria Medaglia d'oro al valore atletico
— Milano, 9 novembre 1939

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]