Campionato europeo di football americano Under-19

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Campionato europeo di football americano
SportAmerican football pictogram.svg Football americano
TipoSquadre nazionali maschili Under-19
FederazioneIFAF Europe
ContinenteEuropa
TitoloCampione d'Europa
Cadenzabiennale
Partecipanti4
FormulaGironi all'italiana + finali con partite di sola andata
Sito Internet[1]
Storia
Fondazione1992
Numero edizioni13 al 2017
DetentoreAustria Austria (IFAF Paris; 4)
Svezia Svezia (IFAF New York; 1)
Record vittorieAustria Austria (4)
Ultima edizioneCampionato europeo di football americano Under-19 2015
Prossima edizioneCampionato europeo di football americano Under-19 2017

Il Campionato europeo di football americano Under-19 è una competizione continentale di football americano, per squadre nazionali maschili under-19. Il torneo è stato organizzato dalla EFAF fino al 2013 e dalla IFAF Europe nel 2015. Nell'edizione 2017 la scissione in seno a IFAF ha portato alla disputa di due differenti tornei, organizzati dalle due fazioni.

Il vincitore è nominato campione d'Europa. Le prime tre nazioni classificate guadagnano inoltre il diritto di partecipazione al Campionato mondiale di football americano Under-19.

Albo d'oro[modifica | modifica wikitesto]

Anno Ospitante Finale Finale terzo e quarto posto
Vincente Risultato 2º posto 3º posto Risultato 4º posto
1992
Dettagli
Francia
Francia
Finlandia
Finlandia
16 - 7 Francia
Francia
Italia
Italia
40 - 0 Gran Bretagna
Gran Bretagna
1994
Dettagli
Germania
Germania
Finlandia
Finlandia
37 - 16 Germania
Germania
Svezia
Svezia
30 - 0 Francia
Francia
1996
Dettagli
Germania
Germania
Finlandia
Finlandia
24 - 7 Svezia
Svezia
Germania
Germania
41 - 14 Spagna
Spagna
1998
Dettagli
Germania
Germania
Germania
Germania
26 - 8 Francia
Francia
Finlandia
Finlandia
34 - 6 Russia
Russia
2000
Dettagli
Germania
Germania
Germania
Germania
19 - 0 Russia
Russia
Austria
Austria
10 - 0 Finlandia
Finlandia
2002
Dettagli
Gran Bretagna
Regno Unito
Russia
Russia
26 - 20 Germania
Germania
Austria
Austria
30 - 21 Francia
Francia
2004
Dettagli
Russia
Russia
Francia
Francia
17 - 14 Germania
Germania
Austria
Austria
29 - 7 Russia
Russia
2006
Dettagli
Svezia
Svezia
Francia
Francia
28 - 21 Germania
Germania
Austria
Austria
42 - 13 Svezia
Svezia
2008
Dettagli
Spagna
Spagna
Germania
Germania
9 - 6 Svezia
Svezia
Francia
Francia
28 - 14 Danimarca
Danimarca
2011
Dettagli
Spagna
Spagna
Austria
Austria
24 - 14 Francia
Francia
Svezia
Svezia
21 - 14 Germania
Germania
2013
Dettagli
Germania[1]
Germania
Austria
Austria
21 - 12 Francia
Francia
Germania
Germania
48 - 18 Danimarca
Danimarca
2015
Dettagli
Germania
Germania
Austria
Austria
30 - 22 Germania
Germania
Danimarca
Danimarca
14 - 0 Francia
Francia
2017 Francia
Francia
IFAF Europe
Dettagli
Austria
Austria
17 - 7 Francia
Francia
Germania
Germania
50 - 0 Italia
Italia
Danimarca
Danimarca
IFAF New York
Dettagli
Svezia
Svezia
[2] Danimarca
Danimarca
Finlandia
Finlandia
[3]
2019
Dettagli
Italia
Italia
Segnaposto
Segnaposto
Segnaposto
Segnaposto
Segnaposto
Segnaposto
Segnaposto
Segnaposto

Partecipazioni e prestazioni[modifica | modifica wikitesto]

Legenda

-: non partecipante.
×: non qualificata.
PQ: partecipante alle qualificazioni
RQ: ritirata durante le qualificazioni
Q: qualificata a un'edizione ancora da disputare.
10ª: decima classificata.
9ª: nona classificata.
8ª: ottava classificata.

7ª: settima classificata.
6ª: sesta classificata.
5ª: quinta classificata.
4ª: quarta classificata.
3ª: terza classificata.
2ª: seconda classificata.
V: campione.

Nazionale Francia
1992
Germania
1994
Germania
1996
Germania
1998
Germania
2000
Regno Unito
2002
Russia
2004
Svezia
2006
Spagna
2008
Spagna
2011
Germania
2013
Germania
2015
Danimarca/Francia
2017[4]
NY/Pa
Italia
2019
Partecip. Gold medal europe.svg
Vittorie

Silver medal europe.svg
Secondi
posti
Bronze medal europe.svg
Terzi
posti
Austria Austria - - × V V V VPa Q 11 4 - 4
Germania Germania - V V V Pa - 12 3 5 3
Finlandia Finlandia V V V × × × × NY PQ 9 3 - 2
Francia Francia - V V Pa PQ 12 2 5 1
Svezia Svezia - × × × × × VNY Q 7 1 2 2
Russia Russia - - - V RQ RQ × RQ PQ 6 1 1 -
Danimarca Danimarca - 9ª/10ª × × × × NY Q 8 - 1 1
Italia Italia - × × RQ × × × × × Pa Q 5 - - 1
Gran Bretagna Gran Bretagna × RQ - - × × × - PQ 5 - - -
Spagna Spagna - × × × × × RQ × × PQ 4 - - -
Svizzera Svizzera - 9ª/10ª × - × × × RQ - - × - 3 - - -
Rep. Ceca Rep. Ceca - - - - - RQ × - - - - 3 - - -
Paesi Bassi Paesi Bassi - - - - × × × × - × × × × PQ 0 - - -
Norvegia Norvegia - - - × × - × - × - - - - PQ 0 - - -
Slovacchia Slovacchia - - - - - - - - - - - - - PQ 0 - - -
Serbia Serbia - - - - - - - - - × × × × - 0 - - -
Ungheria Ungheria - - - - - - - - - - - - RQ - 0 - - -

La colonna "Partecipazioni" comprende già la qualificazione per l'edizione 2019.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Inizialmente previsto come torneo a 6 squadre da disputarsi in Russia.
  2. ^ Non si trattava di una finale.
  3. ^ Torneo giocato con 3 squadre.
  4. ^ I risultati sono duplicati per via della scissione IFAF che ha portato alla disputa di due differenti tornei.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Sport Portale Sport: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di sport