Campionato europeo B di football americano 2009

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Campionato europeo B di football americano 2009
2009 American Football European Championship - Pool B
Competizione Campionato europeo di football americano
Sport American football pictogram.svg Football americano
Edizione
Organizzatore EFAF
Date 16 - 22 agosto 2009
Luogo Austria Austria
(1 città)
Partecipanti 5
Impianto/i 1 stadio
Risultati
Vincitore Austria Austria
(1º titolo)
Secondo Danimarca Danimarca
Terzo Rep. Ceca Rep. Ceca
Quarto Italia Italia
Statistiche
Miglior giocatore Andrej Kliman (RB Austria Austria)
Incontri disputati 7
Punti segnati 321 (45,86 per incontro)
Cronologia della competizione
Left arrow.svg 2004 2013 Right arrow.svg

Il campionato europeo B di football americano 2009 (in lingua inglese 2009 American Football European Championship - Pool B), noto anche come Austria 2009 in quanto disputato in tale Stato, è stato la seconda edizione del campionato europeo B di football americano per squadre nazionali maggiori maschili organizzato dalla EFAF.

Ha avuto inizio il 16 agosto e si è concluso il 22 agosto 2009 alla Lavanttal-Arena di Wolfsberg.

Stadi[modifica | modifica wikitesto]

Distribuzione degli stadi del campionato europeo B di football americano 2009

Wolfsberg
Lavanttal-Arena
46°49′31.08″N 14°51′05.04″E / 46.8253°N 14.8514°E46.8253; 14.8514 (Lavanttal-Arena)
Capacità:
Altitudine:
Lavanttal Arena.jpg

Squadre partecipanti[modifica | modifica wikitesto]

Pr. Squadra Data di qualificazione Qualificata in quanto Ultima partecipazione
1 Russia Russia[1] Francia 2004
2 Spagna Spagna Francia 2004
3 Austria Austria 01Promossa dall'Europeo C 2007 e nazione organizzarice
4 Danimarca Danimarca Invitata
5 Rep. Ceca Rep. Ceca Invitata
6 Italia Italia Invitata

Gironi[modifica | modifica wikitesto]

Gruppo A Gruppo B
Danimarca Danimarca Austria Austria
Rep. Ceca Rep. Ceca Italia Italia
Spagna Spagna

Prima fase[modifica | modifica wikitesto]

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Wolfsberg
16 agosto 2009, ore 19:00 CEST
Incontro 1
Spagna Spagna 7 – 42
(0-21 7-0 0-21 0-0)
referto
Italia Italia Lavanttal-Arena (300 spett.)
Arbitro Perttu Hautala

Wolfsberg
18 agosto 2009, ore 15:00 CEST
Incontro 2
Rep. Ceca Rep. Ceca 30 – 15
(6-0 7-7 7-0 10-8)
referto
Danimarca Danimarca Lavanttal-Arena (1000 spett.)
Arbitro Perttu Hautala

Wolfsberg
18 agosto 2009, ore 19:00 CEST
Incontro 3
Austria Austria 34 – 3
(0-3 14-12 20-0 0-0)
referto
Italia Italia Lavanttal-Arena (3000 spett.)
Arbitro Olivier Valongo

Wolfsberg
20 agosto 2009, ore 15:00 CEST
Incontro 4
Danimarca Danimarca 34 – 0
(3-0 14-0 0-0 17-0)
referto
Rep. Ceca Rep. Ceca Lavanttal-Arena (500 spett.)
Arbitro Olivier Valongo

Wolfsberg
20 agosto 2009, ore 19:00 CEST
Incontro 5
Spagna Spagna 0 – 70
(0-14 0-28 0-7 0-21)
referto
Austria Austria Lavanttal-Arena (2000 spett.)
Arbitro Perttu Hautala

Classifiche[modifica | modifica wikitesto]

Nelle tabelle: % = Percentuale di vittorie; G = Incontri giocati; V = Vittorie; P = Pareggi; S = Sconfitte; PF = Punti fatti; PS = Punti subiti; DP = Differenza punti.

Girone A[modifica | modifica wikitesto]

Squadra % G V P S PF PS DP
Danimarca Danimarca .500 2 1 0 1 49 30 +19
Rep. Ceca Rep. Ceca .500 2 1 0 1 30 49 -19

Girone B[modifica | modifica wikitesto]

Squadra % G V P S PF PS DP
Austria Austria 1.000 2 2 0 0 104 3 +101
Italia Italia .500 2 1 0 1 45 41 +4
Spagna Spagna .000 2 0 0 2 7 112 -105

Finali[modifica | modifica wikitesto]

Finale 3º - 4º posto[modifica | modifica wikitesto]

Wolfsberg
22 agosto 2009, ore 15:00 CEST
Incontro 6
Italia Italia 17 – 27
(3-0 0-13 0-7 14-7)
referto
Rep. Ceca Rep. Ceca Lavanttal-Arena (500 spett.)
Arbitro Perttu Hautala

Finale[modifica | modifica wikitesto]

Wolfsberg
22 agosto 2009, ore 20:00 CEST
Incontro 7
Austria Austria 42 – 0
(7-0 7-0 21-0 7-0)
referto
Danimarca Danimarca Lavanttal-Arena (3000 spett.)
Arbitro Olivier Valongo

Campione[modifica | modifica wikitesto]

Campione

Austria

Austria

Austria promossa nel Campionato europeo A di football americano 2010 in Germania.


Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ La Russia si è ritirata prima dell'inizio del torneo ed è pertanto stata automaticamente retrocessa nel Gruppo C.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]