Campionato europeo della montagna 2018

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Campionato europeo della montagna 2018
Edizione n. 68 del Campionato europeo della montagna
Dati generali
Inizio15 aprile
Termine16 settembre
Prove12
Titoli in palio
Categoria IRep. Ceca Lukáš Vojáček
su Subaru Impreza WRX STi
Categoria IIItalia Christian Merli
su Osella FA30 Evo-Zytek LRM
Altre edizioni
Precedente - Successiva

Il Campionato europeo della montagna 2018, ufficialmente denominato 2018 FIA European Hill Climb Championship, è stata la sessantottesima edizione del Campionato europeo della montagna, manifestazione organizzata annualmente dalla Federazione Internazionale dell'Automobile, e si è svolta tra il 15 aprile e il 16 settembre 2018 su dodici tappe disputatesi in altrettante differenti nazioni.

Detentori dei titoli 2017 erano l'italiano Simone Faggioli, che si aggiudicò la classifica finale nella Categoria II, e l'austriaco "Tessitore", vincitore in Categoria I.

Il pilota trentino Christian Merli vinse il suo primo titolo continentale nella Categoria II, al volante della Osella FA30 Evo motorizzata Zytek LRM, conquistando tutti i punti a disposizione (250) e interrompendo così la serie di nove allori consecutivi del connazionale Simone Faggioli, giunto quarto in classifica generale alla guida della sua Norma M20 FC-Zytek. Merli ha preceduto nella graduatoria finale l'altro italiano Andrea Bormolini su Osella PA20S e il ceco Vladimír Vitver su Audi TT-R.

Nella Categoria I la vittoria finale andò invece al pilota ceco Lukáš Vojáček, su Subaru Impreza WRX STi, chiudendo anch'egli la stagione a punteggio pieno.

Calendario prove[modifica | modifica wikitesto]

Il campionato era costituito da dodici appuntamenti da disputarsi in altrettante differenti nazioni[1].

Tappa Data Gara Sede Vincitore assoluto
1 15 aprile 46ème Course de Côte Internationale St-Jean du Gard - Col St-Pierre Saint-Jean-du-Gard Francia Francia Francia Sébastien Petit - Norma M20 FC[2]
2 22 aprile Grosser Bergpreis von Österreich - Rechbergrennen 2018 Tulwitz Austria Austria Italia Christian Merli - Osella FA30 Evo-Zytek LRM[3]
3 13 maggio 39ª Rampa Internacional da Falperra Braga Portogallo Portogallo Italia Simone Faggioli - Norma M20 FC-Zytek[4]
4 20 maggio 47ª Subida Internacional al Fito Arriondas Spagna Spagna Italia Simone Faggioli - Norma M20 FC-Zytek[5]
5 3 giugno Ecce Homo Šternberk 2018 Šternberk Rep. Ceca Rep. Ceca Italia Christian Merli - Osella FA30 Evo-Zytek LRM[6]
6 10 giugno 23. Internationales ADAC Glasbachrennen Bad Liebenstein Germania Germania Italia Christian Merli - Osella FA30 Evo-Zytek LRM[7]
7 24 giugno 57ª Coppa Paolino Teodori Ascoli Piceno Italia Italia Italia Christian Merli - Osella FA30 Evo-Zytek LRM[8]
8 22 luglio XXXV. Dobšinský kopec Dobšiná Slovacchia Slovacchia Italia Christian Merli - Osella FA30 Evo-Zytek LRM[9]
9 29 luglio 10th Hill Climb Limanowa Limanowa Polonia Polonia Italia Christian Merli - Osella FA30 Evo-Zytek LRM[10]
10 19 agosto 75ème Course de Côte Internationale St-Ursanne – Les Rangiers Saint-Ursanne Svizzera Svizzera Italia Simone Faggioli - Norma M20 FC-Zytek[11]
11 2 settembre 24. GHD Petrol Ilirska Bistrica Ilirska Bistrica Slovenia Slovenia Italia Simone Faggioli - Norma M20 FC-Zytek[12]
12 15 settembre 37. Buzetski dani Buzet Croazia Croazia Italia Simone Faggioli - Norma M20 FC-Zytek[13]

Classifiche[modifica | modifica wikitesto]

Sistema di punteggio[modifica | modifica wikitesto]

Per ogni Gruppo vengono assegnati punti ai primi dieci classificati nel seguente ordine: 25-18-15-12-10-8-6-4-2-1 e se vi sono 3 o meno iscritti, il punteggio viene dimezzato. Vengono inoltre scartati i due peggiori risultati ottenuti, di cui uno nelle prime sei gare e uno nelle seconde sei. I punti conquistati nei rispettivi gruppi saranno validi per il conseguimento della posizione in classifica generale, a prescindere dal risultato ottenuto a livello assoluto in ciascun appuntamento.

In caso di parità tra concorrenti (stessi punti a fine stagione), non vi sarà un'ulteriore criterio di separazione, per cui tali piloti verrebbero classificati ex aequo.

Categoria I[14][modifica | modifica wikitesto]

Lukáš Vojáček, campione europeo nella Categoria I
Pos. Pilota Vettura Gruppo e classe PIE
Francia
REC
Austria
FAL
Portogallo
FIT
Spagna
ECC
Rep. Ceca
GLA
Germania
PAO
Italia
DOB
Slovacchia
LIM
Polonia
URS
Svizzera
ILI
Slovenia
BUZ
Croazia
Punti
1 Rep. Ceca Lukáš Vojáček Subaru Impreza WRX STi A +3000 25 25 25 25 25 0 25 25 25 25 25 0 250
2 Francia Pierre Courroye McLaren MP4-12C GT +3000 25 25 0 25 25 25 25 25 12,5 12,5 0 0 200
3 Italia Tonino Cossu Honda Civic Type-R A 2000 18 0 15 15 15 12,5 12 15 18 15 0 15 150,5
4 Italia Luca Zuurbier Honda Civic Type-R A 2000 15 12 12 18 12 0 18 18 15 18 0 12 150
Slovacchia Ján Miloň McLaren 650S GT3 GT +3000 0 18 18 18 18 18 8 18 0 9 12,5 12,5 150
6 Croazia Laszlo Hernadi Mitsubishi Lancer Evo IX R4 S20 12,5 12,5 0 12,5 12,5 12,5 12,5 0 9 12,5 12,5 12 121
7 Rep. Ceca Tomáš Vavřinec Mitsubishi Lancer Evo IX N +3000 18 15 0 0 15 9 15 15 9 0 18 0 114
8 Slovacchia Peter Ambrúz Mitsubishi Lancer Evo IX N +3000 15 10 0 0 12 0 0 12 0 0 25 25 99
Rep. Ceca Martin Jerman Lamborghini Gallardo GT3 GT +3000 12 15 0 0 15 15 0 15 9 0 9 9 99
10 Italia Antonino Migliuolo Mitsubishi Lancer Evo IX N +3000 25 18 0 12,5 18 12,5 0 0 0 0 0 0 86

Categoria II[14][modifica | modifica wikitesto]

Christian Merli alla guida della Osella FA30 nel 2018
Pos. Pilota Vettura Gruppo e classe PIE
Francia
REC
Austria
FAL
Portogallo
FIT
Spagna
ECC
Rep. Ceca
GLA
Germania
PAO
Italia
DOB
Slovacchia
LIM
Polonia
URS
Svizzera
ILI
Slovenia
BUZ
Croazia
Punti
1 Italia Christian Merli Osella FA30-Zytek LRM E2-SS 3000 25 25 25 0 25 25 25 25 25 25 25 0 250
2 Italia Andrea Bormolini Osella PA20/S CN 3000 25 25 25 25 25 0 12,5 25 25 18 18 25 223,5
3 Rep. Ceca Vladimír Vitver Audi TT-R DTM E2-SH +3000 18 0 25 25 25 25 15 18 18 12,5 25 0 206,5
4 Italia Simone Faggioli Norma M20 FC-Zytek E2-SC 3000 18 25 25 25 18 0 0 0 0 25 25 25 186
5 Italia Marco Capucci Osella PA21S Evo CN 2000 18 18 18 18 18 0 9 18 0 0 25 12,5 154,5
6 Italia Diego De Gasperi Osella FA30-Zytek E2-SS 3000 18 15 0 25 12 15 15 0 0 15 0 15 130
7 Francia Sébastien Petit Norma M20 FC E2-SC 3000 25 15 18 18 0 25 12 0 0 0 15 0 128
8 Italia Fausto Bormolini Reynard K02-Cosworth E2-SS 3000 6 12 0 18 0 0 12 18 18 18 0 18 120
9 Italia Alberto Dall'Oglio Norma M20 FC E2-SC 3000 12 15 0 0 15 0 0 15 18 12 15 9 111
10 Italia Fulvio Giuliani Lancia Delta E2-SH +3000 0 0 18 15 15 18 0 8 0 0 18 15 107

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) FIA European Hill Climb Championship - Calendar Season 2018, su fia.com, FIA. URL consultato il 7 maggio 2019 (archiviato il 15 marzo 2019).
  2. ^ (FR) Course de Côte du Col St Pierre (France) - 13-15/04/2018 - Classements epreuve + cumule, su pksoft.fr. URL consultato l'8 maggio 2019 (archiviato l'8 maggio 2019).
  3. ^ (EN) 47. International Rechberg Race (PDF), su iltornante.it, ilTornante.it, 22 aprile 2018. URL consultato l'8 maggio 2019 (archiviato l'8 maggio 2019).
  4. ^ (PTEN) 39ª Rampa Internacional da Falperra, su tiemposonline.com. URL consultato l'8 maggio 2019 (archiviato dall'url originale il 29 novembre 2018).
  5. ^ (ENES) 47ª Subida Internacional al Fito, su tiemposonline.com, accesso=8 maggio 2019. URL consultato l'8 maggio 2019 (archiviato dall'url originale il 2 luglio 2018).
  6. ^ (CS) Výsledky Ecce Homo - 2018, su eccehomo.cz, Mira Frýdecký. URL consultato l'8 maggio 2019 (archiviato il 6 maggio 2019).
  7. ^ (DE) 23. Internationales ADAC Glasbachrennen - Offizielles Gesamtergebnis (PDF), su glasbachrennen.de, 10 giugno 2018. URL consultato l'8 maggio 2019 (archiviato l'8 maggio 2019).
  8. ^ (ENIT) 57ª Coppa Paolino Teodori - Classifica Assoluta - Gara - FIA EHC, su ficr.it, Federazione Italiana Cronometristi, 24 giugno 2018. URL consultato l'8 maggio 2019 (archiviato l'8 maggio 2019).
  9. ^ (SK) Súťažné jazdy Dobšinský Kopec 2018, su cronoscalate.it, Team Italia srl. URL consultato l'8 maggio 2019 (archiviato l'8 maggio 2019).
  10. ^ (EN) 10th HilL Climb Limanowa – Mountain pass at Ostra (POL) - Overall classification (PDF), su wysciggorski.pl, Auto Moto Klub Limanowa, 29 luglio 2018. URL consultato l'8 maggio 2019 (archiviato dall'url originale l'8 maggio 2019).
  11. ^ (FREN) 75th International Hill Climb St-Ursanne - Les Rangiers (CHE) - 18-19/08/2018 - Scratch Total (PDF), su iltornante.it, ilTornante.it, 19 agosto 2018. URL consultato l'8 maggio 2019 (archiviato l'8 maggio 2019).
  12. ^ (ENSL) Petrol Ilirska Bistrica 2018 - Overall Classification (PDF), su iltornante.it, ilTornante.it, 2 settembre 2018. URL consultato l'8 maggio 2019 (archiviato l'8 maggio 2019).
  13. ^ (ENHR) 37. Buzetski dani 2018, su akopatija.hr, Auto klub Opatija. URL consultato l'8 maggio 2019 (archiviato l'8 maggio 2019).
  14. ^ a b (FRENDE) 2018 FIA European Hill Climb Championship - Standings, su fia.com, FIA. URL consultato il 7 maggio 2019 (archiviato il 6 maggio 2019).

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

  Portale Automobilismo: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di automobilismo