COLT Studio Group

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
COLT Studio Group
Logo
Stato Stati Uniti Stati Uniti
Fondazione 1967
Fondata da Jim French
Sede principale Sonoma e San Francisco
Settore Pornografia gay
Prodotti Film, DVD, servizi fotografici
Sito web

COLT Studio Group è un casa di produzione che lavora da oltre 40 anni nel campo della pornografia gay. Fondata a New York nel 1967 da Jim French, conosciuto con lo pseudonimo Rip Colt, in seguito si è spostata a Los Angeles per poi stabilirsi definitivamente a San Francisco.

Durante i primi anni di attività il gruppo proponeva un tipo di erotismo maschile espresso con la pubblicazione di fumetti ed illustrazioni. Con l'avvento delle nuove tecnologie la casa ha iniziato a realizzare servizi fotografici soft e hard, divenendo ben presto famosa per puntare su modelli altamente muscolosi, ritratti nello stereotipo del machismo, come camionisti, motociclisti, cowboys, carpentieri e molti altri. Dal 1995 la COLT sbarca su internet aprendo un suo sito internet a pagamento, dove è possibile trovare gallerie fotografiche, film, video e live sex show.

Nel 2007 è stato celebrato il 40º anniversario degli studios, il sindaco di San Francisco Gavin Newsom ha proclamato il 23 febbraio 2007 come il "Colt Studio Day"[1], suscitando alcune polemiche.

Modelli COLT[modifica | modifica wikitesto]

Sfilata di modelli della COLT durante un Gay Pride


  • Jake Gianelli
  • Alex Le Monde
  • Joe Reitano
  • Gage Weston
  • Franco Corelli
  • Brian Hansen
  • Vin Marco
  • Trey Rexx
  • Chris Wide
  • Jason Crew
  • Spencer Reed

  • Carl Hardwick
  • Carlo Masi
  • Bill Flagstaff
  • Bo Dixon
  • Mitch Branson
  • Roger Danik
  • Darin Hawk
  • Todd Maxwell
  • Oscar Nuñez
  • Steve Kelso

Note[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: (EN125948292