C/1702 H1

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Cometa
C/1702 H1
Scoperta 20 aprile 1702
Scopritore Giacomo Filippo Maraldi, Francesco Bianchini
Designazioni
alternative
1702
Parametri orbitali
(all'epoca 14 marzo 1702[1])
Perielio 0,6468 UA
Inclinazione orbitale 4,375°
Eccentricità 1
Ultimo perielio 14 marzo 1702

La cometa C/1702 H1 è una cometa non periodica scoperta il 20 aprile 1702 dagli astronomi italiani Francesco Bianchini e Giacomo Filippo Maraldi. All'epoca non si usava chiamare le comete col nome dello scopritore ed è per questo motivo che la cometa non porta il nome di Bianchini-Maraldi.

Il 20 aprile 1702 è transitata a 0,0435 UA dalla Terra[2].

Note[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

V · D · M
La cometa di Halley
Grande Cometa con m < 0 : C/390 Q1C/1132 T1C/1532 R1C/1556 D1C/1664 W1C/1665 F1C/1975 V1C/1995 O1
con m < -2 : HalleyC/1402 D1C/1471 Y1C/1577 V1C/1743 X1C/1843 D1C/1882 R1C/2006 P1
Famiglie cometarie Comete halleidiComete giovianeComete della fascia principaleComete quasi-Hilda
Studio STRUTTURA: Nucleo · Chioma · CodaESPLORAZIONE: 9P/Tempel · 67P/Churyumov-Gerasimenko
Altro Cometa periodica (SOHO) • Cometa non periodicaCometa radente (di Kreutz) • Cometa perduta (Shoemaker-Levy 9) • Cometa interstellare
Sistema solare Portale Sistema solare: accedi alle voci di Wikipedia sugli oggetti del Sistema solare