Bonne

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Bonne
comune
Localizzazione
Stato Francia Francia
Regione Alvernia-Rodano-Alpi
Dipartimento Blason département fr Haute-Savoie.svg Alta Savoia
Arrondissement Saint-Julien-en-Genevois
Cantone Gaillard
Territorio
Coordinate 46°10′10″N 6°19′17″E / 46.169445°N 6.321389°E46.169445; 6.321389 (Bonne)Coordinate: 46°10′10″N 6°19′17″E / 46.169445°N 6.321389°E46.169445; 6.321389 (Bonne)
Altitudine 459 m (mini) – 1 303 m (maxi); m s.l.m.
Superficie 8,58 km²
Abitanti 2 760[1] (2009)
Densità 321,68 ab./km²
Altre informazioni
Cod. postale 74380
Fuso orario UTC+1
Codice INSEE 74040
Cartografia
Mappa di localizzazione: Francia
Bonne
Bonne
Sito istituzionale

Bonne è un comune francese di 2.760 abitanti situato nel dipartimento dell'Alta Savoia della regione dell'Alvernia-Rodano-Alpi.

Geografia fisica[modifica | modifica wikitesto]

Bonne si trova a 8 km da Annemasse. È una città in fortissima crescita e il numero dei suoi abitanti è quasi raddoppiato in 20 anni.

In origine agricola, l'economia di Bonne è ormai sempre più legata al settore terziario francese, ma anche e soprattutto svizzero.

Infatti Ginevra dista circa 15 km e molti francesi attraversano ogni giorno la frontiera per lavorare nel terziario ginevrino.

Inversamente, numerosi svizzeri attraversano la frontiera per stabilirsi a Bonne, dove i prezzi del settore immobiliare sono molto più bassi che in Svizzera. Conseguenza, i prezzi dell'immobiliare sono raddoppiati o triplicati in meno di 10 anni.

Veduta della regione

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Grazie alla sua posizione geografica privilegiata, il comune di Bonne è sempre stato abitato, sin dalla preistoria.

Bisognerà però aspettare il 1246 per veder figurare il nome del comune su un atto notarile.

Durante il Medioevo, il villaggio si è sviluppato attorno a due poli: l'uno militare, Haute-Bonne, zona fortificata con la chiesa Saint-Nicolas fra le sue mura; l'altro polo è quello commerciale, Basse-Bonne, ai piedi delle fortificazioni, crocevia fra Ginevra e Annecy. Nel corso dell'epoca medioevale e per gran parte di quella moderna, il villaggio è stato al centro di aspri combattimenti fra le truppe savoiarde e quelle ginevrine, poi fra quelle savoiarde e quelle francesi. Nel 1860, la Savoia è diventata francese e, di conseguenza, anche Bonne.

Bonne fu anche chiamata, seppur anticamente, Bonne sur Menoge fino agli anni settanta, quando il villaggio si fuse con quello vicino di Loex.

Monumenti e luoghi turistici[modifica | modifica wikitesto]

  • Chiesa medievale Saint-Nicolas de Haute-Bonne
  • Oratorio del Pralère (punto culminante del comune, a 1.303 m)
  • Numerosi sentieri pedestri, ai piedi dei Voirons
  • Centro equestre di La Charniaz
  • La Menoge, fiume ricco in trote che scorre nella parte bassa del villaggio

Società[modifica | modifica wikitesto]

Evoluzione demografica[modifica | modifica wikitesto]

Abitanti censiti

Note[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità BNF: (FRcb15274300f (data)
Francia Portale Francia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Francia