Billy Beane

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

William Lamar "Billy" Beane III (Orlando, 29 marzo 1962) è un dirigente sportivo ed ex giocatore di baseball statunitense.

Billy Beane
Billy Beane 2006.jpg
Nazionalità Stati Uniti Stati Uniti
Baseball Baseball pictogram.svg
Ruolo esterno
Termine carriera 1º ottobre 1989 con gli Oakland Athletics
Record
Batte destro
Tira destro
Debutto in MLB 13 settembre 1984 con i New York Mets
Media battuta .219
Valida 66
Punti battuti a casa 29
Carriera
Squadre di club
1984-1985New York Mets
1986-1987Minnesota Twins
1988-1988Detroit Tigers
1989-1989Oakland Athletics
 

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Scelto al primo turno nel draft MLB dai Mets, Beane non ha soddisfatto le aspettative ma dal 1984 al 1989 ha giocato nella MLB. Nel 1990 ha iniziato a fare lo scout.

È stato nominato General Manager degli Oakland Athletics, dopo la stagione 1997 ed è stato promosso vicepresidente esecutivo dopo la stagione 2015/16 e ricopre anche il ruolo di socio di minoranza.

È il protagonista del libro del 2003 di Michael Lewis Moneyball: The Art of Winning an Unfair Game, incentrato sulle dinamiche economiche del baseball. Dal libro è stato tratto il film L'arte di vincere, in cui viene interpretato da Brad Pitt.[1]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ L'arte di vincere, su imdb.com. URL consultato il 31 marzo 2014.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN223473723 · ISNI (EN0000 0003 6123 9034 · LCCN (ENno2012007506 · J9U (ENHE987007451818105171 · NDL (ENJA001203175 · WorldCat Identities (ENlccn-no2012007506