Bethania de la Cruz

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Bethania de la Cruz
Nazionalità Rep. Dominicana Rep. Dominicana
Altezza 188 cm
Peso 68 kg
Pallavolo Volleyball (indoor) pictogram.svg
Ruolo Schiacciatrice
Squadra Dinamo-Kazan
Carriera
Giovanili
2001-2003Deportivo Nacional
Squadre di club
2004-2006Mirador
2007 Vaqueras de Bayamón
2007-2008Toray Arrows
2008 Mirador
2008-2009GS Caltex
2010 Navarrete
2010 Mirador
2011 Criollas de Caguas
2011-2012Denso Airybees
2012-2014GS Caltex Seoul
2014-2015Eczacıbaşı
2016-2017Dinamo Mosca
2017-2018Savino Del Bene
2018 Mirador
2019 Jakarta Pertamina
2019 Mirador
2019-Dinamo-Kazan
Nazionale
2005-Rep. Dominicana Rep. Dominicana157 pres.
Palmarès
Transparent.png Campionato nordamericano
Bronzo Trinidad e Tobago 2005
Bronzo Canada 2007
Oro Porto Rico 2009
Argento Porto Rico 2011
Argento Stati Uniti 2013
Oro Porto Rico 2019
Statistiche aggiornate al 6 settembre 2019

Bethania de la Cruz de Peña (Santo Domingo, 13 maggio 1987) è una pallavolista dominicana.

Gioca nel ruolo di schiacciatrice nella Dinamo-Kazan.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

La carriera di Bethania de la Cruz inizia nel 2001 col Deportivo Nacional, con cui disputa vari tornei giovanili. Dal 2004 al 2006 fa parte del Mirador, con cui si aggiudica due volte il torneo regionale del Distrito Nacional.

Nella stagione 2007 viene ingaggiata per la prima volta all'estero, dalle Vaqueras de Bayamón, nella Liga de Voleibol Superior Femenino portoricana, venendo premiata come MVP dell'All-Star Game e miglior attaccante del campionato. Nella stagione 2007-08 viene ingaggiata dalle Toray Arrows, con cui vince lo scudetto e la Coppa dell'Imperatrice. Nel 2008 torna al Mirador per disputare la Salonpas Cup, dove viene premiata come miglior attaccante.

Nella stagione 2008-09 viene ingaggiata dal GS Caltex di Incheon, con cui è finalista della V-League sudcoreana. Successivamente gioca prima nel Navarrete e poi ritorna al Mirador, per disputare il campionato mondiale per club 2010. Nella stagione 2011 viene ingaggiata dalle Criollas de Caguas, con cui vince la LVSF; al termine della stagione fa anche collezione di premi individuali, venendo eletta Most Valuable Player, miglior realizzatrice e miglior servizio del torneo; stabilisce inoltre due record: quello di ace nella stagione regolare, superando quota 50[1], e quello di ace in una sola partita dei play-off, mettendone a segno 9 in 3 soli set[2].

Nella stagione 2011-12 viene ingaggiata dalle Denso Airybees, in Giappone, mentre nella stagione successiva ritorna al GS Caltex Seoul, ora trasferitosi nella capitale, dove milita per due annate, raggiungendo due volte la finale scudetto e vincendo la seconda, oltre a collezionare svariati premi come miglior giocatrice. Nella stagione 2014-15 si trasferisce in Turchia ingaggiata dall'Eczacıbaşı, vincendo la Champions League e la campionato mondiale per club.

Nel campionato 2016-17 torna a giocare a livello di club e approda in Russia, ingaggiata dalla Dinamo Mosca, con cui vince lo scudetto. Per il campionato seguente approda in Italia, alla Savino Del Bene di Scandicci, in Serie A1: al termine degli impegni con la formazione toscana, partecipa alla prima edizione della Liga de Voleibol Superior con il Mirador. Emigra quindi in Indonesia per partecipare alla Proliga 2019 con il Jakarta Pertamina, tornando in patria per la Liga de Voleibol Superior 2019 col Mirador, conquistando lo scudetto e venendo premiata come miglior giocatrice e miglior attaccante del torneo.

Fa ritorno in Russia per disputare la Superliga 2019-20 con la Dinamo-Kazan, con cui si aggiudica la Coppa di Russia.

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Nel 2005 fa il suo esordio nella nazionale dominicana maggiore, con cui vince la medaglia di bronzo al campionato nordamericano. Un anno dopo è finalista con la nazionale Under-20 al campionato nordamericano di categoria, venendo anche premiata come miglior giocatrice e miglior realizzatrice del torneo; con la nazionale maggiore invece vince la medaglia di bronzo alla Coppa panamericana 2006 e quella d'oro ai XX Giochi centramericani e caraibici.

Durante l'estate del 2007 viene premiata come miglior realizzatrice alla Coppa panamericana, dove vince la medaglia di bronzo, ai XV Giochi panamericani e al campionato nordamericano, dove vince un'altra medaglia di bronzo. Nell'estate successiva trionfa alla Coppa panamericana e conquista la medaglia d'argento alla Final Four Cup, dove viene premiata come miglior realizzatrice e miglior attaccante.

Nel 2009 vince la medaglia d'argento alla Coppa panamericana, venendo premiata come MVP e miglior servizio del torneo, e la medaglia di bronzo alla Final Four Cup; dopo la vittoria del campionato nordamericano, si prende un anno di pausa per maternità. Torna a difendere i colori della sua nazionale nel 2010 per la Coppa panamericana, in cui vince la medaglia d'oro, ripetendosi alla Final Four Cup. Con la nazionale, nel 2011, è finalista alla Coppa panamericana e al campionato nordamericano, venendo premiata come MVP del torneo; grazie a questo piazzamento partecipa alla Coppa del Mondo, dove viene eletta miglior realizzatrice e miglior servizio della competizione.

Continua a collezionare medaglie con la sua nazionale, vincendo l'argento e l'oro alla Coppa panamericana rispettivamente nel 2013 e nel 2014, oltre all'argento al campionato continentale 2013 e a salire sul massimo gradino del podio ai XXII Giochi centramericani e caraibici. Nel 2015 vince la medaglia di d'oro alla NORCECA Champions Cup, quella di bronzo ai XVII Giochi panamericani e, dopo un periodo di inattività a causa di un infortunio, ritorna in campo con durante l'estate del 2016, vincendo la medaglia d'oro alla Coppa panamericana, seguita da un argento nell'edizione seguente del torneo, riconquistata nel 2018 e nel 2019.

Nel 2019 trionfa ai XVIII Giochi panamericani, venendo inoltre eletta miglior giocatrice e miglior schiacciatrice del torneo, e al campionato nordamericano, insignita del premio come miglior servizio.

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

2007-08
2011
2016-17
2019
2007
2019
2014-15
2015

Nazionale (competizioni minori)[modifica | modifica wikitesto]

Premi individuali[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ NUEVA MARCA EN SERVICIOS DIRECTO EN LA LVSF, su fpvoleibol.com. URL consultato il 19 novembre 2011.
  2. ^ OTRA MARCA DE SAQUES DIRECTOS PARA BETHANIA DE LA CRUZ, su fpvoleibol.com. URL consultato il 19 novembre 2011.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]