Baku Crystal Hall

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Baku Crystal Hall
Baku Crystal Hall 2014 1.jpg
Informazioni
StatoAzerbaigian Azerbaigian
UbicazioneBaku
Inizio lavori2011
Inaugurazione2012
Costo120-140 milioni di €[1]
ProprietarioMunicipio di Baku
ProgettoGerkan, Marg und Partner
Prog. strutturaleGMP International GmbH[2]
CostruttoreSSF Ingenieure AG,
seele austria GmbH & Co. KG
Capienza
Posti a sedere25 000
Mappa di localizzazione

Coordinate: 40°20′38.85″N 49°51′01.21″E / 40.344125°N 49.850336°E40.344125; 49.850336

La Baku Crystal Hall (azero: Bakı Kristal Zalı) è un'arena coperta a Baku. Situata sulla costa cittadina, vicino alla Piazza della bandiera nazionale, è stata costruita fra agosto del 2011 ed aprile 2012, un mese prima dell'Eurovision Song Contest 2012.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

L'arena è stata costruita per ospitare la 57ª edizione dell'Eurovision Song Contest, ospitata in Azerbaigian in quanto vincitore dell'edizione precedente.[3][4] Il 2 agosto 2011 è stato siglato un accordo con l'Alpine Bau Deutschland AG per costruire l'arena e sono iniziati i lavori preliminari.[5] Nonostante il costo complessivo dell'opera non sia mai stato reso noto, il governo azero ha stanziato 6 milioni di manat per la sua costruzione.[6] Il 5 settembre 2011 è stato annunciato che l'arena avrà una capienza di 25.000 spettatori ed avrà delle salette VIP.[7]

I lavori si sarebbero dovuti completare il 31 marzo 2012[8], ma a causa delle condizioni meteorologiche avverse la consegna è stata ritardata di 16 giorni.[9][10]

Usi[modifica | modifica wikitesto]

L'Eurovision Song Contest 2012 è stato il primo grande evento ospitato nell'arena

Concerti[modifica | modifica wikitesto]

Il primo grande evento ospitato è stata la 57ª edizione dell'Eurovision Song Contest, tenutasi il 22, 24 e 26 maggio 2012.[11] Jennifer Lopez, Shakira e Rihanna si sono successivamente esibite quell'anno nell'arena.[12] Nel 2018 ha ospitato il concerto di Christina Aguilera[13] e un concerto di gala per celebrare il centenario della nascita della Repubblica Democratica di Azerbaigian.[14]

Sport[modifica | modifica wikitesto]

La Baku Crystal Hall ha ospitato le competizioni di pallavolo, karatè, taekwondo, boxe e scherma ai Giochi europei del 2015 [15] ed ha ospitato le Final Four della Champions League di pallavolo femminile 2013-2014.[16]

Ha ospitato inoltre le Olimpiadi degli scacchi del 2016[17].

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (DE) Die Arena, die niemand fotografieren darf
  2. ^ Cay Dobberke, Aufbauhilfe für Baku, in Der Tagesspiegel, 4 febbraio 2012. URL consultato il 1º giugno 2012.
  3. ^ Hakan Yalcinkaya, Azerbaijan: Baku Crystal Hall to host Eurovision 2012, ESCToday, 8 settembre 2011. URL consultato l'8 settembre 2011.
  4. ^ Crystal Hall approved as Eurovision 2012 venue | News | Eurovision Song Contest - Copenaghen 2014
  5. ^ German company to construct Modern Sport-Concert Complex in Azerbaijan’s capital, in en.apa.az, APA News Agency. URL consultato il 1º settembre 2011.
  6. ^ Second largest sport-concert complex to appear in Baku in April 2012, in abc.az, FINEKO Analytic & Informational Agency. URL consultato il 1º settembre 2011.
  7. ^ Venue likely to host Eurovision 2012 in Baku to be biggest ever in recent history of contest, in en.trend.az, Trend News Agency. URL consultato il 9 settembre 2011.
  8. ^ Арена, на которой может пройти "Евровидение-2012", будет самой крупной, in 1news.az. URL consultato l'8 settembre 2011 (archiviato dall'url originale il 28 settembre 2011).
  9. ^ Although the weather created some challenges, Baku Crystal Hall was completed in accordance with all standards, in eurovision.az. URL consultato il 16 aprile 2012 (archiviato dall'url originale il 12 luglio 2012).
  10. ^ Damien McGuinness, 'Evicted in Baku to make way for Eurovision', in BBC News, 22 dicembre 2011. URL consultato il 17 febbraio 2012.
  11. ^ Jarmo Siim, Crystal Hall approved as Eurovision 2012 venue, European Broadcasting Union, 25 gennaio 2012. URL consultato il 25 gennaio 2012.
  12. ^ I. Asadova. JLo, Rihanna and Shakira at Baku Crystal Hall Archiviato il 15 aprile 2012 in Internet Archive.. Echo. 13 June 2012.
  13. ^ Azerbaijan Books US Pop Star Christina Aguilera, su eurasianet.org. URL consultato il 29 giugno 2018.
  14. ^ The First Lady of Azerbaijan, su mehriban-aliyeva.az. URL consultato il 29 giugno 2018.
  15. ^ Copia archiviata, su baku2015.com. URL consultato il 2 luglio 2015 (archiviato dall'url originale il 29 giugno 2015).
  16. ^ (EN) A hall with a (Euro)visio Archiviato il 4 marzo 2016 in Internet Archive., CEV
  17. ^ World Chess Olympiad in Baku Crystal Hall - Baku Crystal Hall, su www.crystalhall.az. URL consultato il 2 settembre 2016.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN305339885 · WorldCat Identities (EN305339885