Der Tagesspiegel

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Der Tagesspiegel
StatoGermania Germania
Linguatedesco
Periodicitàquotidiano
Generestampa nazionale
Fondazione1945
SedeTagesspiegel building
DirettoreStephan-Andreas Casdorff
Giovanni di Lorenzo
Sebastian Turner[1]
Redattore capoLorenz Maroldt
Mathias Müller von Blumencron[1]
ISSN1865-2263 (WC · ACNP)
Sito web
 
La sede del giornale a Berlino-Kreuzberg

Der Tagesspiegel (letteralmente «Lo specchio quotidiano») è un quotidiano tedesco, con sede a Berlino, fondato nel 1945.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Il giornale fu fondato nel 1945 da Erik Reger, Walther Karsch, Heinrich von Schweinichen ed Edwin Redslob nel settore americano di Berlino. Dal 1949, successivamente al blocco di Berlino e alla conseguente divisione della città, ne venne vietata la diffusione nel settore sovietico.

Oggi Der Tagesspiegel è il quotidiano più venduto nella capitale tedesca, avendo tuttavia una diffusione di fatto limitata ai quartieri occidentali.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b (DE) Impressum, su tagesspiegel.de.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN201892106 · GND (DE7535453-6 · WorldCat Identities (EN201892106